menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allegri: "Juve riparti subito". Prima Lazio e poi Malmoe

I bianconeri fanno visita alla Lazio dopo gli impegni delle Nazionali. "Pensiamo solo alla partita di sabato", dice il mister bianconero

Massimiliano Allegri carica la Juventus che si rimette in moto all'Olimpico di Roma. Nella capitale, Allegri deve fare i conti con un'infermeria ancora discretamente affollata. L'emergenza riguarda soprattutto il reparto arretrato. "Lì dietro siamo contati, ma finora la squadra ha fatto molto bene: siamo la miglior difesa sinora, con soli 4 gol subiti, e questo dato ci deve confortare". 

A centrocampo, invece, si può gestire la situazione con maggiore tranquillità. "Pirlo può giocare, è recuperato ma è fuori dal gruppo da 10 giorni. Vidal è rientrato solo ieri sera dagli impegni con la Nazionale, dovrò valutare". A prescindere dalla formazione, la Juve dovrà marciare spedita nell'ultimo mese dell'anno. "Dobbiamo essere pronti a ripartire dopo la sosta, abbiamo una partita difficile contro la Lazio e poi ci attende un match fondamentale in Svezia per il passaggio del turno in Champions".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento