Giovedì, 16 Settembre 2021
Sport

Juventus, Del Piero: un gol per dirsi addio

Lo storico e glorioso numero 10 della Juventus dice addio al suo popolo con un gol che fa impazzire tutto lo Juventus Stadium. Adesso sotto con la Coppa Italia contro il Napoli

Alessandro Del Piero dice addio al popolo juventino nel suo stadio, davanti al suo pubblico, con la sua famiglia sugli spalti. Brividi veri per tutti i tifosi bianoneri e non solo. Nel giorno della festa dello Scudetto bianconero le emozioni si mischiano. Dopo pochi minuti Del Piero prende un colpo, zoppica, rischia di abbandonare subito la scena. Lui, però, come sempre del resto, non vuole mollare. Rimane in campo, Conte gli chiede come sta e lui, al 28', risponde: controlla al limite dell'area, si ferma, tira con il destro e sigla il gol numero 289 con la maglia bianconera (oggi rosa). Lo stadio esplode.

Al minuto numero 11 della ripresa la storia: Del Piero, dopo una vita nella Juventus, esce. Brividi. La storia della Juventus, alla sua ultima partia casalinga. Il mito diventa leggenda. Una vita juventina fatta di 704 presenze con la maglia bianconera, più 48mila minuti giocati, 289 gol e 18 trofei che possono diventare 19. Già perché Alex ha già un altro obiettivo: 20 maggio, la finale di Coppa Italia contro il Napoli. Chissà se la leggenda di Del Piero avrà una nuova pagina. 

 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, Del Piero: un gol per dirsi addio

TorinoToday è in caricamento