Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Infarto per Aldo Agroppi, l'ex granata è ancora in prognosi riservata

L'ex calciatore e tecnico, 67 anni, è stato colpito da un infarto nella giornata di ieri. E' stato sottoposto a due interventi. Novellino: "L'ho trovato sereno"

Un vero "cuore Toro" è in gravi condizioni all'Ospedale di Livorno. Aldo Agroppi, ex calciatore e tecnico, 67 anni, è stato colpito da un infarto nella giornata di ieri. Da Piombino Agroppi è stato trasportato d'urgenza alle ore 10.30 di ieri all'ospedale Villamarina di Piombino, poi i medici hanno deciso il trasferimento a Livorno. E' stato sottoposto a due interventi, prima un'angioplastica e poi anche secondo intervento resosi inevitabile dopo altri due episodi di aritmia. La prognosi è per Agroppi è riservata.

Agroppi nella sua lunga carriera ha giocato anche nel Genoa e nel Toro, cinque le presenze in nazionale maggiore. Qualche importante successo anche da allenatore: nel 1982 ha portato il Pisa in serie A al termine di una storica cavalcata. Di successo anche la sua carriera da commentatore e opinionista televisivo: il suo stile diretto, graffiante, polemico ma mai oltre le righe, lo ha reso celebre.


Ieri all'ospedale di Livorno si è presentato anche il tecnico della squadra amaranto Walter Novellino: ''Ci siamo subito abbracciati, per me è come un fratello maggiore - ha detto Novellino che è rimasto a lungo con i familiari di Agroppi - È stato anche il mio testimone di nozze, abbiamo giocato insieme nel Perugia e mi ha anche allenato. L'ho trovato tutto sommato sereno, con lo spirito battagliero che lo contraddistingue''.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infarto per Aldo Agroppi, l'ex granata è ancora in prognosi riservata

TorinoToday è in caricamento