Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Juventus, Agnelli: "Conte sarà ancora il nostro allenatore"

"Io personalmente e la società siamo al fianco di Antonio Conte e di Leonardo Bonucci", ha detto il numero uno della società bianconera in una conferenza stampa organizzata a Vinovo

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli, durante la conferenza stampa a Vinovo, difende la Juventus, Antonio Conte e Leonardo Bonucci: "Conosco da vent'anni Antonio, e quindi conosco i suoi valori che sono valori di onestà, integrità e lealtà, glieli ho visti applicati dall'inizio della sua carriera da calciatore, all'inizio della sua carriera d'allenatore e oggi da allenatore della Juventus. E' altrettanto giusto conoscendo Antonio, e rimarcandone quelle che sono le sue qualità umane che in questa fase in cui ci troviamo, sia per quanto riguarda le immagini della magistratura ordinaria, sia per quanto riguarda le indagini della magistratura sportiva, esprimere agli organi inquirenti il nostro rispetto". 

 
"La Juventus società ed io personalmente - continua il presidente Antonio Conte - sono la fianco di Antonio in questo momento e sono altrettanto al fianco di Leonardo Bonucci, che ho avuto modo di apprendere da alcune agenzie venendo qua a Vinovo, che anche lui si troverebbe, per quanto riguarda l'attività di una procura diversa, indagato. Leonardo che è qui con noi da due anni, è una persona che sa reggere perfettamente le pressioni e quindi gli auguro di superare questo momento in maniera veloce, di giocare uno splendido Europeo con l'Italia, un'Italia che per un terzo, anche questa volta, è fatta di juventini. Antonio è e sarà il nostro allenatore. L'anno prossimo abbiamo una Champions League da andare a disputare, che è la massima manifestazione a livello europeo, e Antonio sarà la persona che ci guiderà".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, Agnelli: "Conte sarà ancora il nostro allenatore"

TorinoToday è in caricamento