Innamorati delle sue prodezze, chiamano il figlio come l'ex campione bianconero

"Vorremmo incontrarlo"

L'ex Juve Sebastian Giovinco

Quando giocava nella Juventus, i tifosi bianconeri lo hanno osannato quanto bistrattato, nonostante lui si sia sempre definito uno "juventino doc". 

Ora, che gioca nei Toronto Fc, nella Major League Soccer, Sebastian "Formica Atomica" Giovinco è diventato non solo l'idolo dei suoi tifosi ma anche di tante famiglie. 

E tra queste quella composta da Jorge e Noelia Pedraza, nel Texas, che si sono innamorati perdutamente delle sue giocate a tal punto da chiamare il figlio Sebastian Giovinco. 

Il bimbo è nato lo scorso 8 marzo 2018, con i genitori che sono però indecisi su come dovranno chiamarlo nella vita di tutti i giorni. Se "Sebaz" o se "Piccolo Giovinco".

Jorge ha spiegato come l'idea sia nata dopo aver visto le prodezze di Giovinco in campionato, anche se lui e sua moglie lo adoravano "già ai tempi della Juventus. Noi le partite italiane le vediamo tutte. Mia moglie ha detto che Sebastian era carino e piccolo. E così ha detto sì a questa idea".

La notizia è subito giunta alle orecchie del Sebastian "grande", anche se al momento non è prevista alcuna visita del campione in Texas. Ma i coniugi Pedraza ci sperano: "E' un sogno che si realizzerebbe". 

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento