rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Trend

Lavoro e formazione: arriva il test per la valutazione delle competenze digitali

Ecco il nuovo strumento di auto-valutazione proposto dalla Commissione europea per testare le nostre skills digitali. Uno strumento valido che ci permette di migliorare ma anche di creare un documento che attesta le nostre competenze

Le competenze digitali stanno diventando sempre più importanti e fondamentali nella vita di tutti i giorni: servono per lavorare, studiare, accedere a servizi e acquistare prodotti, ma anche per rimanere in contatto con amici e familiari. Sempre più richieste anche sul mercato del lavoro dalle aziende, è fondamentale avere una preparazione al riguardo.

A questo proposito, arriva un nuovo strumento di auto-valutazione molto utile per testare le nostre skills digitali. A proporlo la Commissione europea con l'obiettivo di aiutare studenti, ma anche chi ha già un impiego o ne cerca uno, a comprendere il proprio livello di competenza rispetto al quadro di riferimento europeo.

Come funziona il test

Nello specifico, si tratta di un test costituito da una serie di domande che permettono di ricevere un report di valutazione dettagliato nelle diverse aree di competenza esaminate:

  • Alfabetizzazione informatica: verrai testato sull'insieme delle competenze necessarie per cercare, accedere e navigare tra i diversi tipi di contenuti digitali (file, siti web). Ciò include anche la possibilità di confrontare diverse fonti di informazione e capire quali sono affidabili e quali no. Anche la capacità di archiviare, gestire e organizzare cartelle e vari tipi di file fa parte di questa area di competenza.
  • Comunicazione: qui verranno testate le competenze necessarie per utilizzare le tecnologie digitali per interagire, comunicare e collaborare con altre persone.
  • Creazione di contenuti digitali: verrai testato sull'insieme delle competenze necessarie per creare e modificare vari tipi di contenuti digitali, inclusi file di testo e multimediali. Anche le capacità di comprendere come funzionano i diritti d'autore, le licenze e come sviluppare istruzioni per un sistema informatico fanno parte di questa area di competenza.
  • Sicurezza: ovvero l'insieme di competenze necessarie per proteggere dispositivi, contenuti, dati personali e privacy.
  • Problem solving: l'insieme delle competenze per identificare bisogni e problemi tecnici e per selezionare risposte tecnologiche appropriate per risolverli. Ciò include anche le competenze necessarie per utilizzare gli strumenti digitali per innovare processi e prodotti. 

Il certificato

Il test è disponibile sulle piattaforme Europass (clicca qui per provarlo) e Digital skills and Jobs platform e, dopo averlo completato, sarà possibile scaricare un certificato di valutazione che verrà caricato sul tuo profilo online, può essere stampato e allegato al cv o presentato, in fase di candidatura, a enti di formazione o potenziali datori di lavoro.

In base alla valutazione ottenuta, poi, la piattaforma ti darà i suggerimenti più indicati: quindi, dei corsi e delle opportunità di apprendimento in base ai risultati ottenuti, utili a migliorare le tue capacità.

Fonte Commissione Europea 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro e formazione: arriva il test per la valutazione delle competenze digitali

TorinoToday è in caricamento