Eurovision Venaria Reale / Via Andrea Mensa

Eurovision, oggi alla Reggia di Venaria la cerimonia di apertura dà il via allo show

Ricco programma anche all'Eurovillage

Oggi, domenica 8 maggio, parte finalmente la 66ma edizione di Eurovision Song Contest. Ed è Venaria Reale al centro della scena.

La sfilata degli artisti

E fin dal primo pomeriggio, la coda di chi assisterà all'evento nei giardini della Reggia, è ordinata e composta. Dopo l'inaugurazione di ieri dell'Eurovillage al Parco del Valentino, oggi alle 16, la cornice incantata della residenza sabauda, patrimonio Unesco tra i simboli della storia di Torino e del Piemonte, accoglierà nei suoi immensi spazi verdi, con un Turquoise Carpet lungo 200 metri a forma di 'L', le 40 delegazioni partecipanti.

Artisti e staff approderanno nella Galleria Grande e saranno accolti dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, dal sindaco di Torino Stefano Lorusso, dall'Executive Supervisor dell'Eurovision Song Contest 2022, Martin Österdahl, e dagli Executive Producers Simona Martorelli e Claudio Fasulo.

Una scenografia speciale 

La cerimonia si svolgerà in una scenografia studiata ad hoc - organizzata da Ebu, Rai, Città di Torino e Regione Piemonte -, disegnata da Maurizio Zecchin, scenografo del Centro di Produzione Tv Rai di Torino. Il tutto si potrà seguire in diretta, dalle 16, su RaiPlay e sul canale Youtube di EBU, con Gabriele Corsi, Mario Acampa e Carolina Di Domenico. 

Festa anche in centro 

E dopo la prima invasione di turisti che si è vista ieri, nel centro di Torino, oggi si attende il bis anche a Venaria, dove sarà festa anche per le strade e per le piazze del centro storico, in particolare tra le 15 e le 19 in via Mensa e viale Buridani. Per questo sono anche state effettuate modifiche alla viabilità

Chi c'è oggi all'Eurovillage 

E la grande festa della musica continua anche all'Eurovillage del Valentino dove oggi la giornata è dedicata ai diritti e alla comunità Lgbtq+. Ricco il programma di oggi, domenica 8 maggio. Si parte alle 17 con la drag queen Ava Hangar che introdurrà agli ospiti.  Alle 17.55, fra loro, è attesa Cristina D’Avena con i Gem Boy e alle 19.15 ci saranno Elasi e Plastica che hanno fondato il collettivo Poche CLTV per superare gli stereotipi di genere.

Alle 20. 25 sarà sul palco Federico Sacchi, autore, regista e interprete, il cosiddetto “Musicteller” dell’Eurovillage, mentre alle 20.40 i Queen of Saba, duo emergente del Veneto che combatte il binarismo di genere.
Dalle 21.15 Djset di Giorgio Valletta fino alle 21.40 quando si arriverà, a Turquoise Carpet finito, al secondo Eurovision Slot. 

Presenti Michael Ben David, rappresentante di Israele con “I.M“, Nadir Rüstəmli dell’Azerbaigian con “Fade To Black“ è Mia Dimšić, rappresentante della Croazia con “Guilty Pleasure“. In chiusura, dalle 22.35, i  Bluebeaters, band italiana attiva dal 1994 con Lo Stato Sociale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eurovision, oggi alla Reggia di Venaria la cerimonia di apertura dà il via allo show
TorinoToday è in caricamento