rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Eurovision

Eurovision 2022, "The sound of beauty" è il tema artistico della 66ma edizione

Scelto il look dell'evento

L'art theme del 66° Eurovision Song Contest è la rappresentazione visiva dell’affermazione 'The sound of beauty’, ma anche de ‘La bellezza del suono. 

Vibrazioni e onde

Basato sui pattern e la struttura simmetrica dei ‘Cymatics’ - termine nato negli anni ’60 che deriva dalla parola greca κ?μα – ‘onda’, l' art theme si ispira agli esperimenti di Hans Jenny, scienziato e filosofo svizzero che posando delle polveri su una lastra di metallo, dimostrò come le vibrazioni delle onde acustiche generano un’organizzazione delle particelle in modelli noti come figure di Chladni. Nel caso di suoni armonici, si configurano come forme geometriche simmetriche, simili a mandala.

Sole e giardino all'italiana 

E per ciò che riguarda la scenografia dell'evento, in programma al Pala Alpitour dal 10 al 14 maggio, una delle ispirazioni è il ‘giardino all’italiana’ che presenta proprio una struttura geometrica simile a quella dei Cymatics e sembra indicare il principio di un’idea di ordine sulla natura.
Altro elemento che spicca nella scenografia è il sole stilizzato al centro del palco, con la sua forma circolare.

Oltre ad alludere visivamente al sole, il Cymatic dell’Art Theme richiama un portale cosmico, aperto su ‘The Sound of Beauty’ e ‘La bellezza del suono’.

Passaggio di consegne 

Oggi, martedì 25 gennaio, a mezzogiorno, ci sarà la prima cerimonia ufficiale, quella che costituisce il primo passo verso l'Eurovision Song Contest. A Palazzo Madama il passaggio di consegne tra il sindaco di Rotterdam, città dove si è svolta la kermesse nel 2021, e quello di Torino: l'evento sarà visibile in streaming su RaiPlay.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eurovision 2022, "The sound of beauty" è il tema artistico della 66ma edizione

TorinoToday è in caricamento