Earth Day Italia

Torino smart city al China-Italy Innovation Forum

La municipalità di Torino sarà presente in questo Forum come rappresentante delle smart cities italiane, con la Fondazione Torino Smart City e l'assessore all'Innovazione e all'Ambiente, Enzo Lavolta

© acob Ehnmark dal Sendai, Japan

Torino tra i rappresentanti delle smart city italiane a Pechino. Dal 14 al 16 novembre avrà luogo nella capitale cinese il China-Italy Innovation Forum, il più importante evento di scambio e di incontri one-to-one sull’innovazione tra Italia e Cina, finalizzato a promuovere prodotti, servizi e capacità innovative italiane in Cina, tanto nell’ambito di settori hi-tech, quanto in contesti produttivi più tradizionali, favorendo accordi commerciali, industriali e tecnologici fra partecipanti italiani e cinesi. Con un occhio di riguardo per la sostenibilità, l’innovazione per l’ambiente e il territorio, le applicazioni per il patrimonio culturale, i nuovi materiali e industrial design, la chimica verde e le smart communities. Il Belpaese porterà a Pechino aziende, centri di ricerca e università, cluster e distretti tecnologici che rappresenteranno alcune tra le più importanti sperimentazioni d’innovazione tecnologica Made in Italy.
 

Una sessione sarà dedicata proprio al confronto tra le città innovative – smart cities – italiane e cinesi, e sarà organizzata da ICE Agenzia, ENEA e dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, in collaborazione con Città della Scienza. Proprio questo sarà il fulcro del dibattito istituzionale tra i due paesi e verranno presentati casi concreti, tecnologie, politiche di sviluppo e progetti avveniristici. La municipalità di Torino sarà presente in questo Forum come rappresentante delle smart cities italiane, con la Fondazione Torino Smart City e l’assessore all’Innovazione e all’Ambiente, Enzo Lavolta.
 

Il China-Italy Innovation Forum prevede tre giorni di convegni ed iniziative divisi in macro-settori: città smart e sostenibili, e-government, design, aerospazio, fabbriche intelligenti, scienze della vita, chimica verde, trasporti, tecnologie e innovazione per l’ambiente e il territorio; una grande novità è la sezione dedicata agli spin-offs accademici, alle start-ups innovative e ai giovani talenti.

È prevista la partecipazione nel primo giorno dell’evento del ministro per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca Maria Chiara Carrozza e di Wang Gang, ministro della Scienza e della Tecnologia del Governo cinese. La missione italiana, inoltre, proseguirà con missioni in Henan e in Jiangsu e Shanghai.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino smart city al China-Italy Innovation Forum

TorinoToday è in caricamento