Il comune finanzia progetti di mobilità sostenibile

Ammonta a 60mila euro il budget complessivo che la Provincia di Torino mette a disposizione dei Comuni nell'ambito del progetto

La mobilità sostenibile al centro delle politiche dell’amministrazione comunale torinese. Dopo l’approvazione del Biciplan, il comune, con una delibera di Giunta Provinciale dello scorso 24/12/2013, ha istituito un bando di gara per l’erogazione di contributi per progetti di educazione e progettazione partecipata sulla mobilità sostenibile. Ammonta a 60mila euro il budget complessivo che la Provincia di Torino mette a disposizione dei Comuni nell’ambito del progetto.

Le attività richieste dal bando sono due: lo svolgimento di un percorso educativo sul tema della mobilità sostenibile in almeno un plesso scolastico, e l’istituzione di un gruppo di confronto locale che coinvolga amministrazione comunale, scuola, cittadinanza e associazioni, per individuare le problematiche di mobilità dell’area intorno alla scuola coinvolta e le possibili soluzioni. 


I progetti saranno valutati sulla base della qualità progettuale (articolazione e organicità del progetto, metodologie proposte, incidenza delle azioni previste, modalità di documentazione e comunicazione), dei soggetti partecipanti (saranno premiati i partenariati tra più scuole e tra più Comuni e il coinvolgimento del territorio), della quota di cofinanziamento offerta dal Comune (minimo previsto il 20%). 
“Per ridurre l’uso dell’automobile in città, così come ci chiede la Commissione Europea” spiega l’assessore all’Ambiente della Provincia di Torino Roberto Ronco “non bastano le leggi e gli interventi urbanistici: sono indispensabili politiche di educazione ambientale”. 

La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è il 31 marzo 2014.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TorinoToday è in caricamento