Earth Day Italia

Effetto Serra, tutti immersi nel profumo dei fiori delle Serre

L'evento "Effetto Serra" si svolgerà il 12 e 13 ottobre a Chieri presso l'ex istituto Bonafous e prevede fra le altre cose la visita del tutto eccezionale alle Serre

Sabato 12 e domenica 13 ottobre il comune di Torino aprirà per la prima volta le porte delle sue Serre a tutti gli appassionati di fiori e piante. L’evento, organizzato dal Servizio Verde e Gestione Parchi della città di Torino e dall’associazione chierese “la Compagnia della Chiocciola” e intitolato “Effetto Serra”, si svolgerà a Chieri presso l’ex istituto Bonafous e prevede fra le altre cose la visita del tutto eccezionale alle serre.
 

Come si legge nella brochure dell’evento, «di proprietà della Città di Torino, come l’intero complesso del Bonafous, le Serre producono, da quasi quarant’anni, le piante ed i ?ori per i giardini del capoluogo. Disposte sul pendio di uno degli angoli più suggestivi e soleggiati del versante meridionale della Collina Torinese, le Serre vengono, per la prima volta, aperte al grande pubblico e sarà possibile ammirarle dall’interno».
 

Una visita unica in cui i visitatori, accompagnati da tecnici e giardinieri del Servizio Verde e Gestione Parchi che quotidianamente si prendono cura dei tesori contenuti nelle Serre, potranno immergersi in questo fantastico mondo: si potranno apprezzare le piante che sono in procinto di essere trasferite in città per rinvigorire il verde urbano. Ma sarà anche possibile vedere una selezione di piante officinali, tessili e tintorie provenienti dal Giardino del Borgo Medievale di Torino.
 

Ma le attività organizzate non finiscono qui: nella sua serra didattica, L’Ente di Formazione Engim Piemonte propone laboratori di giardinaggio per bambini, ragazzi ed adulti e dimostrazioni di tecniche speci?che. Neanche gli amanti del vino rimarranno delusi: partendo dal Punto Ristoro che sarà aperto nell’Istituto, sarà possibile effettuare la visita alla vigna dell’Istituto stesso, impiantata negli Anni Settanta a poca distanza dalla Cantina, in piena attività per la ritardata vendemmia. Dieci anni fa, infatti, la facoltà di agraria, in collaborazione con il comune di Torino, ha realizzato proprio presso il Bonafous una cantina di microvinificazione dedicata alla sperimentazione scientifica e alla realizzazione di un vino di rappresentanza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Effetto Serra, tutti immersi nel profumo dei fiori delle Serre

TorinoToday è in caricamento