rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
social

Lo schiaffo di Will Smith durante gli Oscar, Chiara Appendino: "Un caso di perfetta mascolinità tossica"

Una condanna senza appello

Il gesto violento di Will Smith, durante la cerimonia degli Oscar, fa discutere sui social. Chiara Appendino, l'ex sindaca di Torino, ha espresso una condanna senza appello.

"Il gesto violento di Will Smith - scrive su Instagram Chiara Appendino - non solo è inqualificabile, ma è anche un caso di perfetta mascolinità tossica, condannabile senza appello. O almeno, così credevo prima di leggere diversi commenti come questo che testimoniano sacche di cultura dove quel sentimento cresce e si diffonde. Ora, non so voi ma a me questo genere di pensiero spaventa. Quello di Will Smith è stato uno schiaffo frastornante in mondovisione. Questo commento è, invece, il sintomo silenzioso, di un pensiero ancora troppo condiviso che quegli schiaffi li tollera, li giustifica, addirittura li loda o li auspica. La mascolinità tossica si combatte sradicando quella cultura violenta, il prima possibile. Partendo dall'insegnarlo alle nostre figlie e ai nostri figli."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo schiaffo di Will Smith durante gli Oscar, Chiara Appendino: "Un caso di perfetta mascolinità tossica"

TorinoToday è in caricamento