menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La magia del cioccolato, come fare le uova di Pasqua

La ricetta

Vivremo la Pasqua in piena emergenza Coronavirus. C'è già chi tra i negozianti si sta organizzando per portare le uova e le colombe ai torinesi grazie alle consegne a domicilio. Ma se siete tra i tanti che in questi tempi si sono scoperti o riscoperti panificatori, pizzaioli o pasticceri, qui di seguito trovate la ricetta per fare le uova di Pasqua in casa.

Basta, infatti, un unico ingrediente, il cioccolato, insieme a qualche attrezzo giusto e ad un po' di attenzione. 

Seguite la ricetta passo a passo e potrete fare voi l'uovo di Pasqua.

Uova di Pasqua fatte in casa: la ricetta

Ingredienti:

  •  750 gr. di cioccolato di qualità

Attrezzi da cucina:

  • Termometro da cucina
  • Stampo uova di Pasqua da 18 cm
  • Spatola
  • Raschietto
  • Guanti di lattice 

Uova di Pasqua fatte in casa: la fusione del cioccolato

  • Spezzettate il cioccolato in una ciotola 
  • Preparate una pentola di acqua bollente 
  • Sulla pentola mettete la ciotola (non deve toccare l’acqua) in modo che il calore sciolga lentamente il cioccolato. Mescolate delicatamente e portate il cioccolato ad una temperatura di 50° se usate il cioccolato fondente, meno se cioccolato al latte (stessa cosa per le temperature del temperggio).

Uova di Pasqua fatte in casa: il temperaggio del cioccolato

  • Togliete la ciotola dalla pentola 
  • Versate 2/3 del cioccolato su un piano e lavoratelo con la spatola e il raschietto, stendendolo sulla superficie fino a portare il cioccolato ad una temperatura di 27° 
  • Trasferite nuovamente il cioccolato nella ciotola e mescolate il tutto. 
  • Il cioccolato dovrà raggiungere i 30°. Se necessario rimettete la ciotola sulla pentola di acqua bollente o versatene nuovamente una parte sul piano per raffreddarlo. 

Uova di Pasqua fatte in casa: lo stampo

  • Versate il cioccolato fuso nello stampo spandendolo in modo uniforme su tutta la superficie grazie ad un opportuno dondolamento dello stampo.
  • Dopo un minuto capovolgete lo stampo su un vassoio raccogliendo il cioccolato in eccesso
  • Lasciate cristallizzare per circa 20 minuti. 
  • Quando si sarà leggermente solidificato togliete con un raschietto i bordi di cioccolato in eccesso 
  • Versate nuovamente il cioccolato in eccesso nello stampo, ripetendo il dondolamento per distribuirlo uniformemente. 
  • Fate cristallizzare ancora circa 20 minuti, rimuovete eventualmente i bordi e fate rassodare il cioccolato
  • Ripetete questa operazione più volte per aumentare lo spessore del vostro uovo utilizzando tutto il cioccolato a disposizione.  
  • Dopo, fate rassodare il cioccolato per 2-3 ore in frigorifero. 

Uova di Pasqua fatte in casa: la composizione finale

  • Togliete lo stampo dal frigo. Il cioccolato cristallizzato risulterà già separato dallo stampo.
  • Indossate dei guanti di lattice (per non lasciare impronte sull’uovo) ed estraete le due mezze uova dallo stampo, delicatamente
  • Scaldate quindi una padella 
  • Scaldate i bordi delle due metà dell’’uovo poggiandoli nella padella per pochi secondi
  • Inserite la sorpresa e fate aderire le due metà tenendole per qualche minuto. 

Lavorare il cioccolato, con il suo profumo, vi riempirà di soddisfazione. Nasconderci dentro la sorpresa di Pasqua, per qualcun altro o per gratificare voi stessi, sarà una piccola/grande soddisfazione in più.  


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento