rotate-mobile
NUOVE APERTURE / Centro / Via Maria Vittoria, 20

Pane, pizza e maritozzi: in centro a Torino apre il Tellia Lab

Il terzo punto vendita ha un laboratorio di 180 metri quadrati

Tellia triplica e apre in centro il nuovo Tellia Lab in via Maria Vittoria 20. Si tratta del terzo locale di Enrico Murdocco, il giovane pizzaiolo di origini valsusine che ha ottenuto ottimi riscontri con la sua pizza in teglia alla romana, nel primo locale inaugurato in via San Tommaso 27/c nel 2019 e nel secondo, aperto a fine gennaio 2021 a Santa Rita in Corso Sebastopoli 241.

Tra i prestigiosi riconoscimenti ottenuti da Tellia ci sono stati anche quelli del Gambero Rosso che l'ha premiata come miglior pizza dell’anno 2020 e nel 2021 e la quinta posizione ottenuta in Italia per 50TopPizza.

Tellia raddoppia a Santa Rita: si può prenotare anche la miglior pizza 2020

Tellia triplica a Torino: apre Tellia Lab

Nel nuovo Tellia Lab, in via Maria Vittoria 20, all’amplia offerta di pizza in teglia alla romana, che viene venduta al peso e non al trancio, grazie al nuovo laboratorio di 180 metri quadrati, le novità saranno la produzione del pane di Tellia, proposto in pezzature da 500 grammi e da chilo, prodotto con farine di Tipo 2, nelle versioni: Classico, Semola semintegrale di Senatore Cappelli bio, Farro, Multicereali, Alghe (senza sale con le alghe che sostituiscono la mancanza di sapidità) e il pane del mese (ex: Bergamotto).

tellia lab

Enrico Murdocco realizza anche grandi lievitati come le colombe (nelle versioni classica e al Gianduja), il Bauletto e, in stagione, i panettoni. I clienti potranno gustare anche i maritozzi  e due tipologie di focacce, croccante al farro di lievito madre e focaccia soffice di patate e burro.

“Il Lab si propone come fucina di prodotti e va a testimoniare il mio interesse per il pane e i lievitati. È un proseguimento – spiega Murdocco - della mia crescita come artigiano. Il mio percorso è in evoluzione, inizia come pizzaiolo, passa attraverso la cucina dei ristoranti e ora mi vede anche come panificatore. Il mio ruolo a oggi è di coordinare un team creativo composto da me, Sergio Poma (dopo l’Alma ha lavorato da Davide Scabin e Francesco Pascucci) e Francesco Barazza (ha studiato panificazione all’UNISG di Pollenzo e ha esperienze come pizzaiolo e panificatore da O fiore mio e Pummà). Il Lab – prosegue - servirà a consolidare Tellia migliorando qualità e tecnologia dei processi, prodotti e qualità della trasformazione delle materie prime, anche in panetteria”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pane, pizza e maritozzi: in centro a Torino apre il Tellia Lab

TorinoToday è in caricamento