← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Spaccio nel parco

Via Calabria · San Donato

Dopo il lock down che vedeva l'assidua presenza delle forze dell'ordine sul territorio, sono tornati al parco di via Calabria sia gli spacciatori che gli assuntori. Il fenomeno che si presenta soprattutto la sera, anche se alcuni episodi si svolgono durante la giornata, porta con sè tutto il degrado che è annesso a tale illecita attività, ivi compreso l'abbandono delle siringhe nei pressi dell'area giochi destinata ai bambini. Una segnalazione degli accadimenti è stata inoltrata al Corpo di Polizia Municipale sperando che venga accolta e che siano effettuati i controlli necessari e soprattutto deterrenti a tale attività.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Allego la risposta avuta dalla polizia Municipale: Gentile Signore , L’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti ed alla prostituzione costituiscono competenza primaria delle Forze di Polizia dello Stato. La Polizia Municipale, quindi, non compie attività di propria iniziativa, anche per non interferire con l’azione investigativa delle altre Forze di Polizia. Per ciò che riguarda l'attività di controllo potrà segnalare presunte irregolarità direttamente alla locale Questura utilizzando il seguente indirizzo (inoltrando le informazioni necessarie a circostanziare i comportamenti inidonei e permettere lo svolgimento di indagini specifiche a più ampio raggio investigativo nazionale) urp.quest.to@pecps.poliziadistato.it Cordiali saluti LA SEGNALAZIONE E' STATA INOLTRATA ALLE FORZE DELL'ORDINE COMPETENTI COME SEGNALATO PERCHE' SI SA LO SPACCIATORE E IL TOSSICO NON RENDONO I 400 EURO DI MULTA COME NEL PERIODO DEL LOCK DOWN QUANDO SE PORTAVI IL CANE A SPORCARE ERI CONSIDERATO UN RICERCATO !!!

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento