Venerdì, 24 Settembre 2021
social Pralormo

Pralormo conquista la Spiga Verde, il Piemonte è la prima regione d’Italia per la sostenibilità rurale

Il riconoscimento di Confagricoltura

Il Piemonte è la prima regione in italia per la sostenibilità rurale. Confagricoltura, per questo, ha deciso di assegnare le Spighe Verdi 2021 a 10 località rurali piemontesi su 59 candidate. Tra queste c’è Pralormo, in provincia di Torino.

Touring Club: i borghi piemontesi sono i più premiati d'Italia

Si tratta di un riconoscimento che fa parte della FEE (Foundation for Environmental Education), l'organizzazione che rilascia nel mondo il riconoscimento Bandiere Blu per le località costiere.

La ‘Spiga verde’ viene conquistata da quei comuni rurali che hanno scelto le migliori strategie di gestione del territorio in un percorso virtuoso capace di valorizzare l'ambiente e la qualità della vita dell'intera comunità.

Spighe Verdi 2021: Piemonte

Nella provincia di Torino la Spiga Verde è stata conquistata dalla città di Pralormo. Sono ben 7 i Comuni che hanno ottenuto questo riconoscimento in provincia di Cuneo. Si tratta di Guarene, Alba, Bra, Cherasco, Centallo, Monforte d'Alba e Santo Stefano Belbo. In provincia d'Asti è stata premiata Canelli. In provincia di Alessandria il riconoscimento è stato assegnato a Volpedo.

“Si tratta di un risultato significativo che vede la nostra regione al primo posto in Italia per numero di riconoscimenti - ha dichiarato il presidente di Confagricoltura Piemonte  Enrico Allasia - segno che nei nostri territori la sensibilità verso la sostenibilità ambientale, l'economia circolare, la valorizzazione dei prodotti è ben radicata non solo tra gli imprenditori, ma anche nelle entità amministrative a più stretto contatto con i cittadini, che investono per migliorare la qualità della vita dei loro concittadini e per attrarre turismo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pralormo conquista la Spiga Verde, il Piemonte è la prima regione d’Italia per la sostenibilità rurale

TorinoToday è in caricamento