'Parchi da gustare 2020', gara di solidarietà tra consegne a domicilio e menù sospesi

L'iniziativa

immagine di repertorio

'Parchi da gustare' è più forte del Covid-19. Il progetto, promosso dalla Regione Piemonte, vuole diventare un'opportunità per raccontare e far conoscere chi non si arrende.

La V edizione nasce, infatti, per sostenere e promuovere gli operatori economici piemontesi, in un momento come quello attuale di particolare crisi. L'iniziativa darà quindi risalto e visibilità ai ristoratori e ai produttori locali che preservano e coltivano materie prime tradizionali, cuore di ricette semplici e gustose, ma anche di prelibati ed elaborati piatti.

Domenica 24 maggio, durante la Giornata Europea dei Parchi, i 120 ristoranti, i 140 produttori ed i 27 parchi piemontesi, che hanno dato vita alla edizione 2019 di Parchi da gustare,  si riproporranno a distanza.

Questa prima fase virtuale è necessaria per le misure di sicurezza al fine di contenere il Coronavirus, ma l'obbiettivo resta lo stesso: divulgare l'importanza della biodiversità anche sotto il profilo agro-alimentare.

Parchi da gustare 2020: conoscere il produttore che consegna a domicilio e il ristoratore che attiva menù sospesi

In questa edizione 2020 di Parchi da gustare sarà possibile rintracciare, attraverso le informazioni condivise sulle varie piattaforme social, chi 'consegna a domicilio', se produttore, oppure chi attiverà 'menu sospesi', se ristoratore.

In questo caso viene data la possibilità di prenotare virtualmente un pasto, che verrà consumato in seguito, non appena ci sarà la possibilità di recarsi presso la struttura ricettiva.

I produttori e i ristoratori aderenti all'iniziativa si presenteranno sulle piattaforme social Facebook e Instagram utilizzando gli hashtag #parchidagustare #piemonte #ripartiamodaiparchi #mangiarbene #natura #scopriparco: quelle stesse parole chiave che utilizzeranno anche le Aree naturali protette del Piemonte e Piemonte Parchi per condividere e rilanciare prodotti, ricette, operatori economici che forniranno indicazioni su come ordinare un prodotto a distanza oppure prenotare un 'menu sospeso'. 

Gli organizzatori si augurano che questa edizione verrà ricordata come una straordinaria gara di solidarietà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da domenica 24 maggio, al seguente indizzo, troverete l'elenco completo di tutti gli operatori economici aderenti a Parchi da Gustare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento