rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
L'INAUGURAZIONE

Aperte le nuove officine S a Torino: nuovi negozi e angoli per il divertimento

Gli eventi e le promozioni fino a gennaio

La lunga apertura delle Officine S è ufficialmente cominciata. Ieri, giovedì 16 dicembre, le storiche Officine Savigliano di Corso Mortara 24 a Torino hanno ufficialmente ripreso vita.

Grazie a un investimento complessivo di oltre 10 milioni di euro è stato realizzato il progetto di recupero e di restyling della galleria dello storico stabilimento industriale Snos. A regime ci saranno oltre 200 dipendenti diretti più almeno altri 100 nell'indotto, con un impatto economico importantissimo sul sistema locale.

Le Officine S si candidano a diventare il nuovo polo attrattivo di Torino, puntando a sfruttare la posizione estremamente strategica che occupano.

La Spina 3, in particolare il tratto di Corso Mortara si trova in uno snodo essenziale per il traffico torinese, a pochi minuti dal centro e dalla principale stazione ferroviaria cittadina di Porta Susa, lungo l'asse che porta alle rinnovate OGR, alla nuova sede RAI e al grattacielo di Intesa Sanpaolo, si trova davanti al Parco Dora e accanto alla più piccola stazione dei treni, che attraversa Torino da nord a sud in soli 15 minuti e collega la città con l'aeroporto di Caselle.

Officine S vogliono che non sia più solo un posto di passaggio, ma un luogo di incontro. Questo grazie a una “piazza lineare” lunga 300 metri, tra le più lunghe gallerie d'Europa, che si sviluppa sia all'interno che all'esterno della struttura originale delle storiche Officine Savigliano, conservate in tutti i loro tratti industriali. All'esterno, una promenade di 160 metri con dehors e spazi tutti da vivere. 12.600 metri quadri di spazi, con il 96% della superficie già commercializzata e 26 attività che aprono subito o lo faranno a inizio 2022.

Officine S non vuole essere un semplice centro commerciale ma un polo attrattivo per residenti, professionisti, studenti, turisti, giovani e famiglie, anziani, perché tornino a vivere le storiche Officine Savigliano, godendosi il buon cibo, il divertimento, lo sport, la cultura, gli eventi e il relax.

Ai visitatori sono proposti negozi che offrono un'amplia scelta di attività innovative e divertenti. Accanto alle più classiche attività commerciali, trovano spazio aree gioco per bambini e ragazzi, una sala giochi e servizi per la cura della persona, dal parrucchiere al centro estetico alla farmacia. Restano i due supermercati già esistenti, Il Gigante e Lidl, ma arrivano grandi novità esclusive.

Le grandi novità sono essenzialmente 4:

1) Zero Gravity

 la palestra di tappeti elastici più grande d'Italia Zero Gravity, un successo straordinario: è la palestra di tappeti elastici più grande d'Italia, con scivoli, gonfiabili e tantissime attrazioni per i più piccoli, e spazi dedicati alle discipline acrobatiche, al freestyle e al parkour. Centro fitness con trampolini, tappeti, campi da basket, dove frequentare corsi, prendere lezioni private e organizzare feste di compleanno per bambini (età minima 5 anni). Apertura: da inizio gennaio.

Dopo le due straordinarie aperture a Milano e Roma, dove c'è sempre il tutto esaurito, il terzo Zero Gravity sbarca a Torino e si preannuncia già un grandissimo successo. 3.900 metri quadri, la più grande infrastruttura di intrattenimento al coperto del Piemonte. A Milano, dov'è nato nel 2011, Zero Gravity ospita 250mila bambini e ragazzi l’anno solo nei giorni di sabato e domenica, con 120 feste di compleanno in media al mese. Decine gli accordi con associazioni, scuole, oratori, campus estivi per attività di gioco e intrattenimento a base sportiva.

2) Miniso

il primo gadget store nel Nord Italia di ispirazione giapponese Miniso è il brand lifestyle di tendenza di ispirazione giapponese: offre oggettistica, prodotti per la casa, cosmetici e alimenti di alta qualità a prezzi accessibili. Piccoli e grandi gadget, smart e low cost, con una particolare attenzione al green. Dal punto di vista commerciale, Miniso è la vera novità sul mercato italiano dell'entertainment retail. La vera novità? Vende tutti oggetti brandizzati: da Disney a Coca-Cola, da Marvel a NBA.

Le prime aperture in Italia hanno fatto registrate numeri da capogiro. 11 store già all'attivo per la catena in Italia, Miniso Torino è il primo del Nord Italia e si attendono nei prossimi mesi 40 nuove aperture in tutto lo Stivale.

3) MA Bookstore

Una prima assoluta in Italia, targata MOOKS: a Torino sbarca MA Bookstore, la prima libreria esperienziale futuristica e green, con oltre 30mila titoli, un'area co-working open free, un caffè letterario, uno spazio bambini e un forum per tanti eventi culturali da non perdere.

Il nome MA nasce da un ideogramma giapponese, che si può tradurre come “spazio vuoto tra due elementi strutturali”. Nelle case giapponesi il MA rappresenta lo spazio spirituale nel quale l’individuo riposa la mente, in armonia con ciò che c’è e ciò che non c’è.

La mission di MA Bookstore è ricreare questo concetto anche nella libreria: uno spazio per fuggire dalla frenesia quotidiana, rinfrancare la mente e nutrirla. Tutti gli arredi riflettono il mood del concept, riprendono la naturale curvatura dei tronchi degli alberi, creano una sorta di galleria che avvolge il visitatore.

Un progetto che si fonda su tre cardini: ecosostenibilità, comfort e multimedialità, ovvero la scelta di dare vita a uno spazio dove la cultura è armonia e rispetto della natura, ricrea il calore domestico ed è a misura della Generazione Z.

Un brand 100% napoletano che entro il 2022 prevede altre 10 aperture nelle maggiori città italiane, fino ad arrivare a 30 entro il 2024: Catania, Cagliari, Pavia, Roma, Napoli, Salerno, Padova, Arezzo, Bologna, Sanremo e Parma. Perché lo start a Torino? Per promuovere ecosostenibilità proprio in un luogo che in passato è stato un grande generatore di inquinamento. Aprirà dal 6 gennaio.

4) Doppio Malto

 Il primo Doppio Malto nella città di Torino dopo il grande successo in Italia e in Europa, e l'apertura al Settimo Cielo Retail Park di Settimo Torinese. 

Uno spazio di 600 metri quadri aperto ogni giorno a pranzo e a cena con aree relax e giochi per adulti e bambini. Un biliardo, un calcetto, un'area bimbi, e soprattutto buon cibo con proposte che vanno dalla carne alla brace alla pizza, passando per burger, insalate, galletti e uno speciale menù bambini.

Per festeggiare la nuova apertura a Torino, fino al 6 gennaio il menù bambini sarà gratuito per tutti i piccoli accompagnati da un adulto, e la prima birra sarà offerta a tutti i clienti sia a pranzo che a cena.

Officine S: tutte le aperture

Sapori, Svago e Sorprese sono le 3 parole chiave su cui ruotano le proposte di Officine S.

Sapori

Ristoranti e bar, storici e assolutamente nuovi, per soddisfare tutti i palati, a qualunque ora dalla colazione alla pausa pranzo, passando dallo spuntino pomeridiano fino all'aperitivo e alla cena.

Ecco tutte le aperture:

  • Doppio Malto birreria con cucina
  • Costadoro Social Coffee
  • Demir Kebab
  • I Love Pokè (gennaio 2022)
  • Nonna Pina piadineria (gennaio 2022)
  • M**bun (2022)
  • Il Gigante
  • Lidl

Svago

Tante attrazioni nuove tutte da provare, con alcune esclusive per il Nord Italia e il Piemonte:

  • Zero Gravity (gennaio 2022)
  • Miniso
  • MA Bookstore (6 gennaio 2022)
  • Il Planetario (gennaio 2022)
  • One’s Ease (abbigliamento)
  • Zuiki (abbigliamento)
  • Sarni Oro
  • Jean Louis David
  • Pale Blue (assistenza e riparazioni)
  • Parafarmacia Sant’Ignazio.

Sorprese

Tante le novità e i progetti in cantiere di Officine S. Spettacoli, live music, eventi, appuntamenti culturali, presentazioni e molto altro, organizzati negli spazi della galleria sia per grandi che per piccini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperte le nuove officine S a Torino: nuovi negozi e angoli per il divertimento

TorinoToday è in caricamento