social

Fotografare chi guarda i cantieri libera la fantasia: come partecipare al simpatico concorso

Due i concorsi legati ai cantieri della metro

Immagine di repertorio (Bolognatoday)

I cantieri sono da sempre al centro dell’interesse dei cittadini ed ora diventano un’ulteriore opportunità di coinvolgimento attraverso l’osservazione e la fotografia. Come? Grazie a due iniziative di Infra.To, una aperta a tutti e l’altra riservata ai fotografi FIAF di Torino e Provincia.

Per tutti: foto originali di chi guarda i cantieri 

Tutta la cittadinanza potrà partecipare al concorso “Umarell”. Umarell è un termine popolare utilizzato a Bologna per indicare gli uomini in età pensionabile che passano il tempo a guardare i cantieri offrendo consigli. Finalità del concorso è realizzare degli scatti fotografici simpatici che abbiano come oggetto gli “Umarell” davanti ai cantieri della metro. Una giuria valuterà gli scatti e sceglierà i più meritevoli che potranno essere pubblicati sul sito di InfraTo e sul sito e sui social del comune di Collegno. Il vincitore del concorso riceverà una statuetta originale dell’”Umarell Collegnese”. Modalità di iscrizione, regolamento e svolgimento dei concorsi saranno presenti sul sito Infra.To e sul sito della Città di Collegno.

Il Sindaco di Collegno Francesco Casciano: “Un grande ringraziamento alle straordinarie capacità e intuizioni di Renzo Miglio, che da tanti anni racconta Collegno e le trasformazioni urbane e sociali di questa bellissima comunità. Il prolungamento dei lavori della metropolitana sono un fatto storico e questo concorso fotografico ci aiuterà ad informare e coinvolgere i cittadini per esser loro stessi protagonisti della Ri-evoluzione, anche con la simpatia del concorso Umarell aperto a tutti, guardare i cantieri per guardare la città che cambia”.

Cantieri della metro al centro del Photo Contest rivolto ai fotografi

Infra.To, in collaborazione con il Comune di Collegno, il Fotogruppo L’Incontro di Collegno ed i Circoli FIAF Torino e Provincia, organizza nell’ambito del prolungamento della Linea 1 – “Collegno-Cascine Vica” il Photo Contest rivolto ai fotografi FIAF di Torino e Provincia.
Il progetto nasce con l’intento di unire due mondi, quello delle infrastrutture dei trasporti e quello della fotografia, per raccontare come nasce, si sviluppa e si completa una grande opera attraverso la lente dell’obiettivo. “Con questo progetto – dice Massimiliano Cudia Amministratore, Unico di Infra.To - abbiamo cercato di coinvolgere in modo attivo i cittadini nella realizzazione della Metropolitana. L’intento finale è quello di far vivere i cantieri come un’opportunità e non più solo come un disagio”. 

Con questo photo contest gli ideatori vogliono realizzare una documentazione artistica sul prolungamento della linea 1 che riguarderà la realizzazione dell’opera mettendone in risalto la complessità delle attività e le competenze tecniche e umane delle persone che vi lavorano. I migliori scatti saranno pubblicati sul sito di Infra.To.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fotografare chi guarda i cantieri libera la fantasia: come partecipare al simpatico concorso

TorinoToday è in caricamento