rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
UNA LOCATION UNESCO / Centro / Piazza San Giovanni

Palazzo Chiablese entra nelle sedi auliche: un'altra sede di grande fascino per i matrimoni civili

In uno dei palazzi nobiliari del centro storico di Torino

Una nuova incantevole location per tutti coloro che vogliono sposarsi a Torino. Palazzo Chiablese, con gli spazi prestigiosi della Sala degli Svizzeri, apre le sue porte alle cerimonie con rito civile. Lo ha stabilito oggi, martedì 8 marzo, la giunta comunale che ha approvato una delibera dell'assessore con delega allo Stato civile, Francesco Tresso e  lo schema di convenzione tra la Città e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Torino.

Palazzo Chiablese: patrimonio dell'umanità Unesco

Palazzo Chiablese è uno dei palazzi nobiliari del centro storico di Torino, iscritto alla lista del Patrimonio dell'umanità Unesco e facente parte del sistema di "Residenze Sabaude". Di impianto seicentesco, deve l’aspetto attuale alle trasformazioni effettuate a metà ‘700 dall’architetto di corte Benedetto Alfieri. Attualmente ospita nelle sale al piano terreno le mostre temporanee dei Musei Reali ed è sede della Soprintendenza. 

La dimora signorile situata in piazza San Giovanni 2 si aggiunge alle altre location auliche torinesi - Teatro Carignano, Palazzo Madama, Accademia delle Scienze e Museo del Risorgimento - che da anni offrono i loro spazi ricchi di fascino per la celebrazione di matrimoni civili e la costituzione di unioni civili, grazie a specifiche convenzioni attivate tra la Città di Torino e gli enti proprietari delle sedi.

“Con grande piacere sono lieto di annunciare l’ingresso di questo luogo di alto valore artistico e storico tra le sedi auliche in cui i torinesi che lo desiderano potranno celebrare le loro unioni con rito civile in una cornice prestigiosa e ricca di fascino”, ha commentato l’assessore Tresso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Chiablese entra nelle sedi auliche: un'altra sede di grande fascino per i matrimoni civili

TorinoToday è in caricamento