Piemonte, quali sono i "Luoghi del cuore"? Uno tra questi è la Sacra di San Michele

Il censimento lanciato da FAI. Si può votare fino al 15 dicembre

Una vera e propria ripartenza culturale e sociale. Gli italiani, durante il lockdown, hanno interpretato in questo modo il loro voto per i luoghi del cuore e il censimento ha riscosso un enorme successo in tutta Italia. Lanciato il 6 maggio, dopo due mesi di isolamento forzato e in un momento molto delicato per l’Italia, il censimento ha riscosso fin dai primi giorni un enorme successo: a una settimana dal via erano arrivati al FAI più di 100.000 voti e oggi, dopo due mesi e mezzo, sono oltre 650.000, più del doppio rispetto a quelli registrati a luglio della precedente edizione, la maggior parte dei quali effettuati tramite il sito del progetto i luoghi del cuore.

Ad oggi, la classifica nazionale provvisoria è guidata dal Castello di Sammezzano a Reggello (FI), capolavoro di arte eclettica in stile orientalista, già vincitore nel 2016 dell’ottava edizione. Secondo posto per il Ponte dell'acquedotto a Gravina in Puglia. Terza, dopo aver dominato la classifica per tutto il primo mese, la città di Bergamo, simbolo dell’epidemia di coronavirus e del valore di coesione sociale e civile sempre sotteso al censimento. 

Luoghi del cuore 2020 in Piemonte: la classifica provvisoria

A oggi il luogo in Piemonte al primo posto della classifica provvisoria  è la “Ferrovia delle Meraviglie”, inserita nel 2016 dalla rivista tedesca Hörzu tra le dieci linee ferroviarie più belle del mondo", realizzata quasi due secoli fa per unire l’Italia alla Francia, il Piemonte alla Liguria, i monti al mare, la pianura alla costa. Si tratta di una straordinaria opera dell’ingegno umano che sfida i limiti fisici: in meno di 50 km in linea d'aria, infatti, supera un dislivello di mille metri. Attualmente è in quinta posizione assoluta.

Numerosi voti stanno giungendo anche quest’anno per il Lago d’Orta e il suo ecosistema, bacino di grande bellezza incastonato tra le Prealpi, a cavallo tra la provincia di Novara e quella del Verbano-Cusio-Ossola.

Molto segnalata l’antichissima Abbazia della Sacra di San Michele di Sant’Ambrogio di Torino (TO), costruita tra il 983 e il 987 sulla cima del Monte Pirchiriano, a 40 km dal capoluogo piemontese. 

Stanno arrivando tanti voti per il Trenino Biella–Oropa, per i Casoni dei Risciotti (AL), ed anche per l’Ospedale e la Chiesa di Ignazio Gardella ad Alessandria. 

Come sempre, al termine del censimento verranno premiati i luoghi più votati, a fronte della presentazione di un
progetto concreto: 50.000, 40.000 e 30.000 euro saranno assegnati al primo, secondo e terzo classificato; i luoghi
vincitori delle due classifiche speciali ("l'Italia sopra i 600 metri” e “Luoghi storici della salute”) riceveranno invece 20.000 euro ognuno mentre al bene più votato via web sarà destinato un video, storytelling o promozionale, curato dal FAI.

Per votare i propri “luoghi del cuore” c’è tempo fino al 15 dicembre 2020. La classifica definitiva verrà resa nota a febbraio 2021.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento