menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luciana Littizzetto a Che tempo che fa

Luciana Littizzetto a Che tempo che fa

“Amici della Piffete e di Astravega rinunciate ai miliardi e vaccinateci”: l'appello di Luciana Littizzetto

A ‘Che tempo che fa’

Nuovo intervento d'attualità per Luciana Littizzetto a 'Che tempo che fa'. La comica torinese, nella sua letterina della settimana, scrive direttamente alle case farmaceutiche più importanti, la Pfizer e la AstraZeneca, ribattezzate per l’occasione la  Piffete e la Astravega. Lucianina nel suo intervento ha voluto ricordare che Albert Sabin, lo scienziato polacco che scoprì il vaccino contro la poliomielite, regalò il suo brevetto perché il prezzo restasse basso e alla portata di tutti. Fece in modo che diventasse il suo regalo a tutti i bambini del mondo.

"Poteva diventare miliardario…comprarsi Montecarlo e usarlo come ripostiglio per le scope… Ma non lo fece. Avrebbe potuto avere lo stesso PIL di Elettra Lamborghini ma continuò a vivere con il suo modesto stipendio di professore universitario. Quindi, amici della Piffete e di Astravega rinunciate a un po’ di miliardi e vaccinateci… I vaccini non sono un bene di lusso come i diamanti, le Ferrari e la blefaroplastica. Non sono fiale di botulino che servono per gonfiarsi gli zigomi quando uno è stufo della sua faccia da pirla. I vaccini servono per salvare delle vite. Per questo dovrebbero essere gratuiti e per tutti.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento