Locali storici d'Italia, 15 luoghi iconici di Torino nell'edizione dedicata ai cocktail cult

Dedicata alla mixology

immagine di repertorio

70 anni di storia, ambienti e arredi originali o atti a testimoniare l'origine del locale, cimeli, ricordi, documenti storici sugli avvenimenti e sulle frequentazioni illustri.

Sono questi i requisiti richiesti ad alberghi, ristoranti, pasticcerie, confetterie, caffè letterari e fiaschetterie per far parte dalla Guida Locali Storici d'Italia, che è giunta alla sua 44esima edizione.

L'edizione 2020 è tutta dedicata all'arte dell'accoglienza e del gusto e trova il proprio fil-rouge nella creatività della miscelazione, proponendo un itinerario dal Nord a Sud "tra santuari del cocktail e pietre miliari dell'alchimia in bicchiere".

Con 37 Locali recensiti, il Veneto è la regione più rappresentata, seguita da Lombardia (34), Toscana (26), Piemonte (22), Liguria (21) e Campania (18).

Guida ai locali storici d'Italia 2020: i locali torinesi e piemontesi

Torino e il Piemonte sono presenti all'interno di questa edizione della Guida ai locali storici d'Italia con 22 templi dell'ospitalità. Tra le province piemontesi è Torino la provincia che ne conta il maggior numero (15 di cui 13 soltanto nel capoluogo), seguita da Cuneo (4), Alessandria (2) e Verbania (1). Ci sono Templi del cioccolato e della pasticceria, ma anche caffè, hotel, ristoranti e liquorerie.

A Torino l’arte del miscelare trova interpretazioni in grado di stupire, come la signature del bartender Marco Torre del Ristorante del Cambio, 6 cocktail dedicati ai principali musei della città, fatti con ingredienti del passato per ripercorrere sorseggiandole le epoche delle sale museali, magari seduti al tavolo preferito di Camillo Benso, conte di Cavour.

Per chi ama i grandi classici invece, il must è l’Americano del Grand Hotel Sitea, dove nel ’35 si esibì Louis Armstrong, arrivato a portare il jazz nella patria di Verdi e di Rossini.

Spostandosi dal capoluogo, l’alchimia nel bicchiere si incrocia al Bar caffè pasticceria Grigolon di Mondovì (Cn) dove è stato inventato il Rakikò, amaro a base di erbe e china che si serve con aggiunta di seltz. Una volta la bottiglia da un litro che lo conteneva riportava in etichetta la filastrocca della vispa Teresa.

I locali storici d'Italia custodiscono ricette segrete, tradizioni di famiglia e non mancano gli aneddoti sui personaggi storici e le frequentazioni più famose.

Hernest Hemingway trascorse la convalescenza per una ferita di guerra nel 1918 all'Hotel des Illes Borromèes a Stresa (Vb), mentre il Caffè Florio, in pieno centro a Torino, è stato il ritrovo di conservatori irriducibili nel periodo del Risorgimento e conserva l'eco di riunioni clandestine e tranelli.

Fu qui che nel 1821 tentarono di convincere l’inserviente dello speziale di corte ad avvelenare Re Carlo Alberto di Savoia, proprio dove venne inventato il primo gelato ‘da passeggio’ servito nel cono. E sempre in città si trovano anche i più piccoli locali storici del mondo, Al Bicerin (altra tappa prediletta di Cavour) e Mulassano.

Nomi che non possono mancare tra quelli torinesi e piemontesi recensiti in questa edizione della guida (al fondo dell’articolo trovate l’elenco completo).

La Guida, stilata dall'Associazione Locali Storici d'Italia, è gratuita e disponibile in tutti i locali recensiti. Per maggiori informazioni potete visitare il sito.

il volume è disponibile anche in versione app con geolocalizzazione e, in questa edizione 2020 dedicata alla mixology, raccoglie 213 locali simbolo del nostro Paese.

Guida Locali storici 2020 Torino e Piemonte: l'elenco

Torino: Abrate, Avvignano, Baratti & Milano, Bicerin, Bonfante (Chivasso), Cambio, Mulassano, Fiorio,

Grand Hotel Sitea, Platti, Porto di Savona, Roletti (San Giorgio Canavese), San Carlo, San Giors, Stratta.

Cuneo: Arione, Bruno, Converso (Bra), Grigolon (Mondovì).

Alessandria: Barberis (Valenza), Corona (San Sebastiano Curone).

Verbania: Des Iles Borromées (Stresa).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Tragico schianto in autostrada sulla Torino-Savona: due operai torinesi morti

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento