rotate-mobile
IN TV

Littizzetto: "100 euro per gli over 50 che non si vaccinano, a Monopoli paghi di più"

L'affondo a "Che tempo che fa"

Nuovo intervento per Luciana Littizzetto a “Che tempo che fa”. Nella prima puntata del 2022, domenica 16 gennaio, la comica torinese ha scelto il massimo della leggerezza in un momento in cui “c’è ben poco da ridere, quindi non ci resta che ridere”. Non è mancato, però, un momento dedicato all’attualità in cui è stata particolarmente critica verso il governo sulle nuove misure adottate per contenere la pandemia.

"Sai che adesso si paga la multa per gli over 50 che non si vaccinano...100 euro. 100 euro? Per uscire di prigione a Monopoli paghi molto di più... C'è gente che spende 500 euro per un green pass falso. Costa meno che parcheggiare l'auto tutto il giorno in centro a Milano. Oltre al CTS, non possiamo non mettere su un CTM? Centro tecnico minchiate.

Facciamo un riferimento alle altre multe: non raccogliere la cacca del cane la multa è di 103 euro. Imbrattare i muri da 300 a 1000 euro.  Fumare in un locale pubblico fino a 275 euro.

Se ti scappa la pipì e la fai per la strada, 5000 euro! 5000 euro per una pisciata?! Una giornata di terapia intensiva ci costa 3000 euro e tu fai 100 euro per la multa? Tra l'altro 100 euro una tantum...cioè, la paghi una volta sola e poi sei a posto? Allora la voglio anche per il divieto di sosta, pago una volta e poi posteggio a minchia per tutta la vita? Tra l'altro chi non ha il green pass non può neanche andare alla posta per pagare. É un circolo vizioso!”, ha sottolineato Luciana Littizzetto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Littizzetto: "100 euro per gli over 50 che non si vaccinano, a Monopoli paghi di più"

TorinoToday è in caricamento