social

Pasticceri e Pasticcerie 2021: due torinesi svettano nella classifica del Gambero Rosso

La decima edizione

La guida Pasticceri e Pasticcerie del Gambero Rosso compie 10 anni e celebre, nell'anno della pandemia, i più grandi maestri pasticceri del nostro Paese.  In quest'annata così complessa il cibo e i dolci hanno rappresentato un momento di conforto per milioni di italiani costretti tra le mura domestiche. Così, quegli impeccabili professionisti dell'arte pasticcera, da un giorno all'altro si sono calati nella realtà della comunicazione web, un po' per passare il tempo, un po' per non perdere il contatto con la loro clientela.

Del resto, i negozi sono sempre più online e la clientela va conquistata anche attraverso la rete.  Vedere i maestri in azione, pronti a preparare i dolci della tradizione e delle festività, più forti di tutto, ha rappresentato un segnale di speranza.

Pasticceri & Pasticcerie 2021: i premiati in Piemonte

Anche la guida Pasticceri & Pasticcerie 2021, come le altre pubblicazioni del Gambero Rosso, tenendo conto del particolare contesto di quest'anno ha messo da parte i voti, mentre ha mantenuto i simboli, le torte, che sono una, due o tre, a seconda del grado di eccellenza riscontrato nelle insegne in esame.

Merita una citazione il maestro bresciano Iginio Massari, che ha anche una sede a Torino: quest'anno ha ricevuto le Tre Torte d'Oro per essere stato il primo ad aver dato spessore internazionale alla pasticceria italiana.

Il Piemonte anche quest'anno ha ottenuto due prestigiosi riconoscimenti.

Tre Torte

Piemonte

  • Dalmasso – Avigliana 
  • Fabrizio Galla – San Sebastiano Da Po 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasticceri e Pasticcerie 2021: due torinesi svettano nella classifica del Gambero Rosso

TorinoToday è in caricamento