social

Una 'mini-casa' in legno per ammirare il cielo stellato: dove si trova la Starsbox e come raggiungerla

A 2.400 metri, nell'area protetta più grande del Piemonte

Airbnb Starsbox/Barbara Ragnoli

“Le stelle, una delle cose riuscite di più.” Carter Chambers. Ammirare le stelle e godere del loro fascino eterno. Un’esperienza meravigliosa e sempre più difficile a causa del dilagante inquinamento luminoso. A volte, però, basta un po' di sana fatica per raggiungere vette da cui è ancora possibile godere pienamente di questa esperienza che diventa sempre più straordinaria.

Zoom: il primo campeggio-glamour in Italia dove vedere le notti sotto le stelle

Esistono e si possono sempre raggiungere luoghi dove i cellulari non prendono, dove le mail non arrivano, dove i social network non esistono. Qui è la natura a dominare, riuscendo a far trovare e ritrovare serenità e pace. Almeno per qualche giorno, a quelle altitudini, conta solo essere circondati dalle vette delle montagne e alzare la testa per restare a bocca aperta a guardare le stelle.

Proprio come erano soliti fare i pastori per i quali passare le notti dormendo in antichi rifugi tra le montagne era un'esperienza abituale. Partendo da questa suggestione è nato, nel 2018, il progetto degli architetti Fabio Revetria e Lara Sappa dello studio Officina82, che hanno provato a rispondere alla forte domanda di contatto con la natura del viaggiatore contemporaneo. Un trend in costante aumento, basti pensare che le ricerche degli italiani verso le destinazioni rurali sono aumentate del 51% nel maggio 2021, rispetto allo stesso periodo del 2019.

Airbnb ha ideato la sua proposta che vuole far vivere notti da sogno sotto le stelle. Il parco Naturale delle Alpi Marittime, un tempo riserva di caccia dei re di Casa Savoia, oggi l'area naturale protetta più grande del Piemonte, diventa lo scenario perfetto per la StarsBOX, una mini casa completamente sostenibile, realizzata in legno di pino, in modo da essere smontabille e reversibile, per godere pienamente dello spettacolo del cielo stellato e non solo.

 Per raggiungere la mini-casa si godrà della visione di luoghi di montagna incantati, delle vette dei ghiacciai più meridionali delle Alpi, degli innumerevoli laghi alpini e di un tesoro di biodiversità animale e vegetale.

Si dovrà, inoltre, affrontare un trekking di quasi tre ore tra le bellezze del parco, seguendo le indicazioni per il rifugio ‘Emilio Questa’, sopra il vallone del Valasco. La Starsbox si trova a 2400 metri di altitudine, è circondata dalle vette e vanta una vista mozzafiato sul Lago delle Portette.

Sarà Marco Bassino, esperto alpinista, ad accogliere gli ospiti tra le sue montagne e a dare un cestino di benvenuto per recuperare le energie dopo la salita in vetta. Durante il giorno, prima di ammirare lo spettacolo della Via Lattea, si potrà scegliere tra un’escursione ai laghi alpini o la visita agli antichi fortini presenti nel parco, mentre all'imbrunire potrete invece dedicarvi all’avvistamento di camosci e stambecchi.

Il soggiorno è prenotabile a questo indirizzo a partire da 150 euro a notte tasse escluse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una 'mini-casa' in legno per ammirare il cielo stellato: dove si trova la Starsbox e come raggiungerla

TorinoToday è in caricamento