rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
IN TV

Doc 2, numeri record per l’esordio: l’emozione del pubblico per il primo medico morto di Covid in tv

La serie è l’argomento più discusso su Twitter

“Doc2 – nelle tue mani” aveva promesso un inizio con il botto e così è stato. Nella prima puntata della seconda serie, in onda ieri sera giovedì 13 gennaio su Rai Uno, ha visto l’atteso ritorno di Luca Argentero nel ruolo ispirato alla storia di Pierdante Piccioni, il medico finito in coma a causa di un incidente stradale che quando si è svegliato non ricordava più moltissimi anni della sua vita.

I protagonisti della serie medical drama che ha appassionato milioni di telespettatori hanno dovuto fare i conti con l'emergenza Coronavirus. Il lavoro sul set, che si è avvalso come sempre anche della consulenza di veri medici, è riuscito a far rivivere l’arrivo dell’emergenza con i protocolli che si sono dovuti mettere in atto negli ospedali italiani.

Nel secondo episodio, dove c’è un salto temporale rispetto al periodo della piena emergenza, iniziando l’intento narrativo di andare oltre la pandemia, Doc e colleghi vanno a trovare al cimitero Lorenzo Lazzarini, interpretato da Gianmarco Saurino, che è diventato il primo medico di una serie tv a morire di Covid. Una scomparsa improvvisa e dolorosa, quella di uno dei personaggi più amati che lascia la serie facendo vedere la realtà con cui sono costretti a confrontarsi i medici in un periodo storico così drammatico, mostrando a quante più persone possibili quello che è successo negli ospedali nel modo più fedele possibile.

"Doc - Nelle tue mani" era arrivato sugli schermi televisivi durante il primo lockdown quando i medici per il loro lavoro erano definiti eroi. Si è quindi scelto in questa prima puntata della nuova serie di ricordare in questo modo tutti gli operatori sanitari che non ci sono più.

La prima puntata di “Doc2 – nelle tue mani ha voluto offrire molti spunti di attualità e di riflessione. La puntata è stata seguitissima con il 30,4% di share e 7 milioni di telespettatori e una crescita record dalla prima stagione del +5,62%.

Doc2 sarà in onda per altre 7 serate fino a giovedì 3 marzo con una pausa il 3 febbraio per lasciare spazio al festival di Sanremo. Dopo la prima puntata che aveva in primo piano l'emergenza Covid-19 Doc non si occuperà più dell'emergenza pandemica.

La sua voglia di riprendersi il ruolo di primario sarà anche una speranza per una possibile nuova vita che tutti aspettano alla fine della pandemia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doc 2, numeri record per l’esordio: l’emozione del pubblico per il primo medico morto di Covid in tv

TorinoToday è in caricamento