rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
LA RICERCA

Migliorare in cucina per coccolare chi si ama: i buoni propositi 2022 dei piemontesi partono dal cibo

La vita inizia in cucina

Un nuovo anno è sempre ricco di buoni propositi e di desideri di cambiamento. Anche il 2022 non può non iniziare con la classica lista contenente quegli auspici che qualcuno riuscirà a mantenere mentre altri inevitabilmente disattenderanno.

L'anno nuovo, secondo una ricerca di HelloFresh, il servizio di box ricette a domicilio lanciato da metà ottobre in Italia e realizzata da Censuswide, per i piemontesi vuol dire vita nuova anche in cucina.

Il 52% del campione dei piemontesi dichiara di voler migliorare le proprie doti culinarie per coccolare chi ama.

Per il 56% dei rispondenti non c’è nulla che riesca a rendere l’atmosfera più rilassata che condividere un pasto preparato a casa con le proprie mani con amici e famigliari in occasione dei pranzi domenicali.

Il 46% dei piemontesi pensa che cucinare sia una dimostrazione tangibile della cura ed attenzione che si hanno per le persone care.

Anno nuovo: per i piemontesi la salute vien mangiando

Avere un’alimentazione più bilanciata, riuscendola a conciliare con i mille impegni quotidiani, è un desiderio per il 31% degli intervistati.

Le cene preparate in casa sono le più apprezzate dal 47% del campione proprio per la possibilità di scegliere con cura ogni ingrediente.

Per un regime alimentare più sano la maggioranza è anche disposta a spendere di più considerando come principali motivazioni la qualità degli ingredienti (per il 56%) e la freschezza (per il 41%).

Per riuscire a non tradire i buoni propositi alimentari per l'anno nuovo si è consapevoli che bisognerà superare i maggiori ostacoli rappresentati dalla mancanza di tempo (per il 35%), di organizzazione (per il 29%) e di ispirazione (per il 18%).

La voglia di provare cose nuove, però, non manca. ll 58% degli intervistati si ritiene audace nel ricercare nuovi sapori e, per iniziare l’anno con creatività, il 63% vorrebbe sperimentare ricette con un twist innovativo, mentre il 60% non vede l’ora di provare ricette fusion con un tocco tradizionale. Solo il 35% ammette di cucinare sempre le stesse ricette. Le novità del 2022 riguarderanno la tavola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliorare in cucina per coccolare chi si ama: i buoni propositi 2022 dei piemontesi partono dal cibo

TorinoToday è in caricamento