Mercoledì, 29 Settembre 2021
social Venaria Reale / Piazza della Repubblica, 4

La Reggia di Venaria protagonista: la prima rassegna italiana dedicata all’arte floreale

Dal 10 al 19 settembre 2021

Una profusione di colori, profumi, piante, foglie ed emozioni. Sono quelli che possono assumere i fiori, grazie alle installazioni artistiche e al meraviglioso lavoro di florovivaisti, fioristi, flower designer. Se volete fare un vero e proprio viaggio nella bellezza non potete perdere Corollaria.

La prima rassegna italiana dedicata all'arte floreale e al giardino è in programma alla Reggia di Venaria da venerdì 17 a domenica 19 settembre. Ci saranno mostre espositive, installazioni originali e creative, momenti di incontro tra esperti del settore, convegni, laboratori, workshop per adulti e con eventi diurni e serali dove la bellezza prenderà forme e declinazioni sempre nuove e fantasiose.

A partire da venerdì 10 settembre i visitatori della Reggia di Venaria potranno assistere alla realizzazione e agli allestimenti delle composizioni floreali che saranno realizzate nella Cappella di Sant'Uberto, nel Rondò Alfieriano, nella Sala di Diana e nell'Anticamera dei Valletti a Piedi dai più importanti fioristi torinesi. Da martedì 14 settembre, il Gran Parterre della Reggia di Venaria accoglierà l’eccellenza del florovivaismo con esposizione di piante in vaso e per giardino.

Corollaria: il programma

Da venerdì 17 a domenica 19 settembre Corollaria vivrà, infatti, il suo clou. Altri eleganti saloni della Reggia entreranno nello spettacolo, andando a completare uno scenario sempre più scenografico: l’Anticamera dei valletti a piedi ospiterà un gigantesco anello di fiori lavorato e decorato a
Grottesche.

I disegni e le volute di questa installazione saranno realizzati con fiori e rami freschi che si avvilupperanno, intrecciandosi e rincorrendosi in un gioco cromatico di straordinario effetto; la Sala di Diana, invece, sarà la dimora dei quattro giganti del bosco che proteggono idealmente la natura: quattro strutture floreali di oltre 3 metri composte da rami, bacche e fiori, simboli della caccia e della stagione autunnale.

In questo secondo week-end spazio anche ad un ampio programma culturale che animerà gli spazi esterni e interni della Reggia con un palinsesto di incontri, laboratori, proiezioni cinematografiche, aperitivi e dimostrazioni artistiche, tutti gratuiti e tutti a tema green.

Questa prima edizione di Corollaria è organizzata da Associazione Società Orticola del Piemonte, che dal 2009 organizza a Torino la mostra florovivaistica Flor, Consorzio “M.I.F. Mercato Ingrosso Fiori”, Asproflor, l’associazione di produttori florovivaisti italiani, e Federfiori Confcommercio, la Federazione Nazionale dei fioristi italiani.

Si avvale della collaborazione del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude che gestisce la Reggia di Venaria, residenza sabauda e sito UNESCO, cornice d’eccellenza per raccontare il fiore e tutte le sue declinazioni.

L’accesso alla manifestazione è subordinato al possesso del green pass e al rispetto delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-Cov-2/ COVID 19.

Potete consultare il programma sul sito della manifestazione a questo indirizzo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Reggia di Venaria protagonista: la prima rassegna italiana dedicata all’arte floreale

TorinoToday è in caricamento