I 6 errori di stile più comuni: come non commetterli

Trucchi e consigli su come vestirsi

immagini di repertorio

L'abito non fa il monaco. Però, in questa vita piena di appuntamenti formali, cerimonie, esami, colloqui o appuntamenti di lavoro, un look impeccabile è un requisito fondamentale. Le cadute di stile sono dietro l'angolo e generano insicurezza. A volte commettiamo alcuni errori davvero banali con i quali roviniamo scelte azzeccate, come quella dell'abito o quella di un bel paio di scarpe.

Proprio come promemoria, stiliamo una lista di quelli più ricorrenti. Sono i più comuni, commessi da tutti/e almeno una volta. A questi abbiamo abbinato alcune soluzioni pratiche e veloci. L'obiettivo è quello di prevenire e rimediare. Così i nostri consigli, ci faranno avere un look davvero sempre impeccabile.

1) Taglie grandi, proporzioni sbagliate

Indossando abiti troppo grandi, appariamo goffi/e e transandati/e. Al contrario i bottoni che tirano e zip in tensione ci fanno sentire decisamente non a nostro agio e possono attirare critiche sulla nostra silhoutte. Per questo la scelta della taglia giusta è decisiva per il risultato finale. E lo stesso discorso vale per le scarpe, importantissime per la postura. 

Per avere gambe più slanciate è ideale un paio di pantaloni a taglio dritto con una percentuale di elasticità inferiore, da indossare al posto di un paio di jeans super elasticizzati.

2) Abiti spiegazzati

Siamo sempre di corsa e la mancanza di tempo si rivela spesso la prima nemica di un look curato ed elegante. Non per questo dobbiamo sertirci autorizzati/e ad indossare abiti spiegazzati.

Se il nostro problema è la mancanza del ferro da stiro, possiamo seguire questi piccoli trucchi:

  •  ridurre la potenza della centrifuga e non utilizzarla al massimo
  •  non stringere i vestiti con le mollette e appendere tutto su grucce e stampelle adatte
  •  appendere in bagno gli abiti sulle stampelle mentre facciamo la doccia. Il vapore, in 15-20 minuti di esposizione, eliminerà anche le pieghe e le stropicciature più ostinate!

3) Mille fantasie, a volte imbarazzanti

Fantasie optical, animalier, a pois, a fiori, a righe ecc. C'è l'imbarazzo della scelta e forse proprio per questo alcuni abbinamenti creano imbarazzo. Le fantasie animalier, ad esempio, non stanno bene a tutti ed è importantissimo evitare il total look e saper abbinare fantasie diverse. La parola chiave è eleganza. Per ottenerla puntiamo su una scelta ponderata degli accessori, sui dettagli, su un unico capo a fantasia, che si abbini ai capi in tinta unita, riuscendo a riprendere i colori predominanti.

4) La biancheria intima in bella vista

Perizomi e mutandine a vista o dai colori accesi risultano volgari e fuori luogo. La lingerie troppo stretta può causare solchi visibili degli elastici sotto ai vestiti e segnare la silhouette. Non dobbiamo rovinare l'outfit più elegante con una scelta fondamentale come quella della biancheria intima. Questa deve sempre essere coordinata con i pantaloni, con la gonna o con il vestito che abbiamo scelto, sia per la forma che per il colore. La biancheria intima sarà invisibile sotto i vestiti se il suo colore sarà il più possibile simile a quello della nostra pelle. 

5) I calzini sbagliati

Calze e calzini bianchi e color carne sono assolutamente da bandire. Optiamo per dei fantasmini, completamente invisibili, che slanciano le gambe in caso di vestitini e jeans arrotolati. Quando puntiamo su collant e parigine, abbiniamole alla fantasia del nostro look.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

6) Un eccesso di gioielli

Se vogliamo essere eleganti dobbiamo avere un equilibrio anche nell'utilizzo di gioielli ed accessori. Non dobbiamo eccedere e sceglierli in base al contesto ed allo stile del look. Puntiamo su pochi pezzi, che siano raffinati ed abbinati tra loro. Un esempio: quando indossiamo un paio di orecchini importanti, meglio rinunciare alla collana (e viceversa).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Colto da raptus, devasta il dehor del bar con un bastone: panico tra i turisti

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Accoltella alla schiena un uomo seduto su una panchina: arrestato per tentato omicidio

Torna su
TorinoToday è in caricamento