menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
fonte foto: Racool_studio/freepik

fonte foto: Racool_studio/freepik

Uova di Pasqua, come riciclarle: 5 strepitose ricette

Dalla colazione alla merenda

Pasqua è passata ed avete la casa piena di pezzi ed intere uova di cioccolato? Capita spesso quando si hanno dei bambini. Parenti e amici regalano il loro uovo di Pasqua e per smaltirne i pezzi ci vorranno diverse settimane. Perchè non utilizzarli per preparare dei buonissimi dolci? Qui di seguito trovate 5 ricette, da preparare con gli avanzi delle vostre uova. 

1) Mousse al cioccolato: come prepararla

  • 300 ml di panna fresca liquida
  • 200 g di cioccolato fondente a pezzi
  • 80 ml di latte 
  • zucchero 

Preparazione: 

  • Montate la panna a neve fermissima e lasciatela da parte in un recipiente.
  •  Mettete in un pentolino il latte e lo zucchero e scaldateli fino quasi a bollire.
  •  A questo punto spegnete il fuoco e aggiungete i pezzi di cioccolato, mescolando fino a farli sciogliere.
  •  Fate raffreddare e aggiungete gradualmente la panna. 
  • Riempite dei bicchierini monoporzione e metteteli nel frigorifero per un’ora.

2) Cioccolata calda: come prepararla 

  • 500 ml di latte intero
  • 120 g di cioccolato fondente
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 20 g di zucchero
  • 20 g di amido di mais

Preparazione:

  • Spezzettate il cioccolato e scioglitelo in un bagnomaria a fuoco medio, mescolatelo fino al suo scioglimento.
  • In un pentolino versate il latte aggiungendo, in ordine, l’amido di mais e il cacao amaro setacciati.
  • Accendete il fuoco e, mentre il contenuto si scalda, mescolatelo con la frusta.
  • Aggiungete lo zucchero e continuate a mescolare fino quasi a raggiungere il bollore.
  • A questo punto versate il contenuto del primo pentolino e mescolate fino a raggiungere la consistenza ideale. La cioccolata è pronta per essere servita nelle tazze. 

3) Crema pasticcera al cioccolato: come prepararla 

  • 500 ml di latte
  • 25 g di cacao
  • 2 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 60 g di farina
  • 100 g di cioccolato fondente a pezzi

Preparazione:

  • Mettete in un pentolino lo zucchero con i tuorli, mescolandolo con una frusta.
  •  Aggiungete la farina e il cacao continuando a mescolare e versate gradualmente il latte.
  •  Una volta completate queste operazioni, accendete il fuoco a fiamma bassa per 5-10 minuti fino a raggiungere la giusta densità.
  •  A questo punto potrete spegnere e aggiungere i pezzi di cioccolato.
  •  Mescolate il tutto fino a che il cioccolato non si scioglie e mettete la crema in un piatto coprendola con una pellicola.
  •  Riponete in frigorifero: dopo un'ora la crema sarà pronta per l'utilizzo.

4) Salame di cioccolato (senza uova): come prepararlo 

  • 150 g di cioccolato a pezzi
  • 100 g di burro
  • 15 g di zucchero a velo
  • 15 g di cacao
  • 100 g di biscotti senza uova
  • 50 g di mandorle

Preparazione:

  • Mettete il cioccolato e il burro in una ciotola e scioglieteli a bagnomaria.
  •  Mentre raffreddano, in un secondo recipiente mescolate i biscotti in pezzi, mandorle, cacao e zucchero a velo. 
  • A questo punto versate la crema ottenuta dal cioccolato e il burro mescolando ancora. 
  • Mettete il composto su un foglio di carta da forno o una pellicola, arrotolatela e riponete il salame nel frigo per almeno un’ora prima di servirlo.

5) Ciambella di cioccolato: come prepararla

  • 4 uova                                                   
  • 200 g di zucchero
  • 150 g di latte
  • 150 g di olio di semi
  • 100 g di cioccolato a pezzi
  • 260 g di farina
  • 40 g di cacao
  • 16 g di lievito per dolci
  • zucchero a velo

Preparazione:

  • Spezzate il cioccolato in pezzi molto piccoli e scioglietelo a bagnomaria. 
  • In un recipiente diverso mescolate con una frusta uova e zucchero, aggiungendo olio e latte. 
  • Aggiungete poi lievito e cacao, seguiti dal cioccolato sciolto in precedenza. 
  • A questo punto ungete il tutto con un po' di olio e burro e versate in uno stampo per ciambelle. 
  • Cuocete in forno a 180° gradi e, una volta pronta la ciambella, lasciatela raffreddare coprendola con uno straccio pulito. 
  • Trasferitela in un piatto e decoratela con dello zucchero a velo.

fonte foto: Racool_studio/freepik

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento