menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Sapone liquido fatto in casa: come donare nuova vita alle saponette

Vediamo come

Lavarsi le mani: un gesto fondamentale per la salute, ancora più importante in questo periodo di emergenza per il Coronavirus

Qui di seguito vi proponiamo una semplice ricetta capace di rendere liquida la propria saponetta preferita.

Una soluzione perfetta per essere utilizzata anche sotto la doccia.

Un trucco perfetto anche per chi preferisce la classica saponetta che, però, arrivata alla fine, dopo un intenso utilizzo, diventa troppo piccola.

Sapone liquido fai fa te: come farlo

Il metodo è davvero facile e veloce: vediamolo insieme.

  • Prendete la saponetta prescelta (o le scaglie di diversi tipi di saponette) e tagliatela a pezzi più piccoli con un coltello.
  • Mettete poi i pezzi in una pentola e aggiungere acqua che dovrà essere circa 5-6 volte tanto il peso della saponetta.
  • Accendete il fuoco, mescolate ogni tanto, e fate cuocere dai 10 ai 20 minuti (dipende dalla quantità di sapone da far sciogliere).
  • Quando si sarà formato un composto liquido senza più grumi di sapone, spegnete il fuoco e fate raffreddare.
  • Dopo qualche ora il composto si sarà indurito raggiungendo più o meno la consistenza di un budino.
  • Con l'azione di un frullatore a immersione otterrete una crema perfetta e liscia, pronta per essere travasata nel vostro porta-sapone liquido preferito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento