menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ristoratore Marchisio si dispera... con ironia. La ricetta segreta e le foto che fanno ridere il web

L'ex calciatore della Juve alle prese con il lockdown... e il forno

Dopo il ritiro dal calcio giocato, purtroppo anticipato dagli infortuni, Claudio Marchisio non è certo rimasto con le mani in mano: opinionista di spessore su giornali e tv, influencer molto rispettato, da poco ha aperto anche un'agenzia di comunicazione. Ma soprattutto ha proseguito un'attività che aveva già avviato quando vestiva la maglia numero 8 della Juventus, ovvero quella di ristoratore.

Per fortuna, tuttavia, il Principino è un imprenditore e non uno chef: a giudicare infatti dalla sua ricetta misteriosa pubblicata ieri su Facebook per commentare il nuovo lockdown del Piemonte, in cucina non è esattamente il campione che era sul campo. Di certo però non gli manca l'ironia. 

"Giusto per prenderla con leggerezza questo #DPCM" scrive Marchisio. E in effetti quello che c'è nel forno non sembra un piatto particolarmente leggero. Il punto è: che cosa c'è in quella teglia?

Cavolfiori? Polenta e formaggio? Zucca? Gnocchi alla romana? Le ipotesi non mancano, così come l'ironia dei commentatori e dello stesso Marchisio. A chi gli chiede "ma che te magni", risponde evasivo "ma che me magno, era per dire quanto è pesante sto dpcm".

Tra chi commenta diventa quindi una gara di battute, alcune molto divertenti, come chi gli chiede "ma per caso ha cucinato Bernardeschi?", o chi con un po' di cattiveria dice "con un pizzico di pepe sembrerebbe la maglia della Juve di stasera". Fino a chi, senza rispetto per gli sforzi culinari di Marchisio, azzarda un poco elegante "sembra una ciotola di vomito".

Quel che è certo è che la nuova chiusura decisa per Torino e Piemonte al fine di frenare il contagio da coronavirus sarà un duro colpo per i ristoranti di Marchisio e di tutti: qualche giorno fa, prima dell'ultimo Dpcm, il campione aveva messo a disposizione i suoi canali e la sua popolarità per aiutare tutti i ristoratori torinesi che avessero voluto fare rete e aiutarsi l'un l'altro, invitando le persone a sostenere il settore ordinando cibo da asporto e in consegna a domicilio. 

Nonostante le difficoltà, comunque, Marchisio non ha perso la sua ironia neanche dopo le nuove restrizioni. Sempre sui suoi canali social, precisamente nelle stories di Instagram, ieri sera ha postato un'altra immagine diventata virale. 

marchisio instagram zona rossa-2

Durante la conferenza del premier Giuseppe Conte sullo stato delle regioni in materia di contagio (probabilmente prima di seguire la partita di Champions della sua Juve), Marchisio ha condiviso una foto in cui si vede l'elenco delle regioni in area rossa, con Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d'Aosta.

Il commento del Principino: "Girone non facile, speriamo di qualificarci". Un paragone calcistico, con in piccolo l'avvertenza "rido per non piangere", che ha strappato un sorriso a molti, nonostante la difficoltà del momento. E l'ennesima dimostrazione che Claudio Marchisio, oltre a essere stato un grande calciatore, è una persona dotata di grande intelligenza... e senso dell'umorismo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento