Lunedì, 14 Giugno 2021
social

Blue Monday: come superare (in modo vincente) il giorno più triste dell'anno in piena pandemia

Tre consigli

immagine di repertorio

Una crisi di governo in atto e una pandemia difficile da domare. Il periodo che viviamo presenta molti fattori di stress e oggi,come se non bastasse, è anche il Blue Monday: il giorno più deprimente dell’anno nell’emisfero boreale. Questa ricorrenza generalmente viene fatta coincidere con il terzo lunedì del mese di gennaio, ma può anche ricadere sul secondo o quarto lunedì dello stesso mese, oppure durante l'ultima settimana.

Il primo Blue Monday fu dichiarato il 24 gennaio 2005 come parte di un comunicato stampa di Sky Travel, canale televisivo del gruppo Sky UK dedicato ai viaggi. A stabilire la data fu Cliff Arnall, psicologo dell'Università di Cardiff. Quest'ultima, poco dopo, prese le distanze.

 Arnall disse di avere individuato la data del Blue Monday, dopo aver risolto una disequazione, per aiutare le compagnie di viaggio ad analizzare la tendenza dei loro clienti, osservando come questi ultimi siano più propensi a prenotare un viaggio quando si trovano in uno stato di profondo malumore. Pensiamo a quanta voglia abbiamo di recuperare i viaggi che siamo stati costretti a rimandare a causa della pandemia. Speriamo di poter vivere presto un nuovo boom del turismo.

Blue Monday, il lunedì del divozio

Gli studi del Dottor Cliff Arnall rientrano nella pseudoscienza e non hanno alcuna aderenza al metodo scientifico. Teniamo questo in mente quanto siamo tentati a credere totalmente a questo tipo di teoria, che sembra trovare dei riscontri immediati anche solo quando pensiamo a quanto sia difficile raccogliere le sfida quotidiana di affrontare un lunedì mattina in pieno inverno. Una sfida che era già ardua prima della pandemia: questo periodo dell’anno tradizionalmente può favorire la ‘winter blues’, la depressione invernale.

Alcuni esperti legali hanno definito il Blue Monday come il "lunedì del divorzio" (Divorce Monday), notando che durante il mese di gennaio viene intrapreso il maggior numero di procedimenti per il divorzio rispetto agli altri mesi dell'anno.

Il Blue Monday, durante il Coronavirus, sta facendo aumentare il desiderio di viaggiare che ci auguriamo possa essere sfogato il prima possibile.  Sta emergendo, purtroppo, un altro trend, sia negli USA che in Italia si sta verificando un boom di divorzi dovuto anche all’incertezza per il futuro che alimenta in particolare i conflitti preesistenti nelle coppie costrette a passare più tempo insieme. Gli esperti, secondo uno studio presentato da Euromonitor International, avvertono che questo incremento delle separazioni è destinato ad andare avanti fino al 2030. Tanti però, si rimetteranno in gioco, pronte a costruire una seconda vita insieme a un’altra persona.

Blue Monday: 3 consigli per affrontarlo e superarlo

Vediamo quali sono i modi migliori per riuscire a superare il Blue Monday, in particolare in un anno così difficile come quello attuale. La parola chiave potrebbe essere semplicità, quella che ci permette di apprezzare le piccole cose che spesso abbiamo dato per scontate.

1) Coccolatevi: godetevi il vostro tempo e imparate a farlo anche nelle giornate più difficili. Potete concedervi un po' di relax (un bagno caldo, un massaggio rigenerante) o dedicare parte della giornata a coltivare un hobby che avete tralasciato da troppo tempo. In questo modo allontanerete il senso di malinconia.

2) Fate sport: praticare sport, in questo periodo dovremo accontentarci degli esercizi da fare in casa, è un vero toccasana per il fisico ma anche per l'umore. Le endorfine garantiscono sempre il pieno di energie e regalano positività, alleviano i problemi, allontanano lo sconforto. Anche quello da Blue Monday.

3) Sorridete: il sorriso è il modo più veloce per trasmettere serenità alle persone che ci sono vicine. Un sorriso è un’arma potente. Tiene lontano le persone che amano solo lamentarsi, ritarda l'invecchiamento, elimina lo stress, protegge dalle malattie, rende più ottimisti. E con la giusta dose di ottimismo si possono superare tutti gli ostacoli. Anche nel giorno più triste dell'anno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blue Monday: come superare (in modo vincente) il giorno più triste dell'anno in piena pandemia

TorinoToday è in caricamento