social Centro / Via San Domenico, 12/b

Bip Gourmand 2021, l'omino Michelin si lecca i baffi da Tuorlo 

Tra i nuovi posti dove si mangia bene e si spende poco

M.D.

Bibendum, la bonaria mascotte del gruppo Michelin, apprezza particolarmente i locali informali in grado di proporre una piacevole esperienza gastronomica con un menù completo a meno di 35 €.

Torino e il Piemonte hanno festeggiato ieri due nuove stelle Michelin, inserite nella Guida Michelin 2021. Un altro locale torinese può fare festa per essere entrato a far parte di questa speciale graduatoria, quella dedicata ai nuovi Bib Gourmand: i posti dove si mangia bene e si spende poco.

Tuorlo è tra new entry dei Bip Gourmand 2021 con questa motivazione:

Idee chiare per lo chef-patron Alessandro: forte di esperienze stellate alle spalle, a fine 2019 ha aperto - in centro, di fronte al Museo di Arte Orientale MAO – il suo ristorante. Cucina moderna che richiama la tradizione piemontese, raffinata tecnica ma non intenta a stupire, bensì a dialogare con sostanza e materia prima.

La 66a edizione della Guida MICHELIN Italia associa la faccina sorridente dell’Omino che si lecca i baffi a ben 252 ristoranti, di cui 11 novità. Le trovate nell'edizione cartacea da oggi in vendita in libreria e nella versione gratuita scaricabile per iOS e Android.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bip Gourmand 2021, l'omino Michelin si lecca i baffi da Tuorlo 

TorinoToday è in caricamento