rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
social

Dove giocare a beach volley a Torino

Partite e tornei: i campi da affittare

Uno sport sulla sabbia, che dal 1996, Olimpiadi di Atlanta, Stati Uniti, è uno sport olimpico. E' il beach volley, la pallavolo da spiaggia. Prima di diventare uno sport professionistico, nacque proprio come sport ricreativo. Due squadre, composte da due giocatori ciascuna, si scontrano su un campo di sabbia diviso da una rete.

Le regole sono praticamente identiche a quelle della pallavolo. Una partita è articolata in set: la vittoria si assegna al meglio dei tre. Per vincerne uno sono necessari 21 punti, con un vantaggio minimo di due. In caso di parità al termine del secondo, il terzo e ultimo set si assegna alla squadra che ottiene per prima 15 punti, con un vantaggio minimo di due punti. Il pallone, di pelle sintetica o similari, è ricoperto di un materiale impermeabile. È leggermente più grande di quello da pallavolo (66–68 cm) ed è gonfiato ad una pressione minore (171-221 hPa), ma il peso deve essere lo stesso (260-280 g). L'area di gioco è un rettangolo di sabbia, che misura 16x8m e composto da una sabbia fine ma non appiccicosa, circondato da una zona libera larga almeno 3m.

Il campo è delimitato da linee di gioco larghe 5–8 cm. L'altezza e le caratteristiche della rete sono le stesse della pallavolo (2.24m per le donne e 2.43 per gli uomini).Il divertimento è assicurato. E quando si gioca tra 'amici', anche nei tornei più agguerriti, spesso i giocatori sono ben più di due per squadra.

Beach volley: uno sport molto popolare, dall'America alla Svizzera

Il beach volley è uno sport molto popolare. Nato in California e nelle Isole Hawaii, si è diffuso tantissimo in tutto il pianeta, arrivando persino, tra le montagne della Svizzera.

Tra le caratteristiche che l'hanno reso così popolare c'è l'uso di segnalare al compagno le intenzioni di muro nella fase "break". Questi segnali vengono fatti dietro la schiena con entrambe le mani, così da poter differenziare i due giocatori. Sono tendenzialmente quattro. 

1) un dito disteso della mano: il giocatore corrispondente alla mano stessa, terrà un muro lungo la linea laterale del campo
2)  due dita distese indicheranno invece un muro diagonale
3)  il pugno chiuso indicherà un "pull off", ovvero una "finta" a muro per raggiungere velocemente la posizione di difesa 
4) la mano aperta indica invece l'intenzione di murare la palla e non una determinata zona del campo

Beach volley a Torino e provincia: alcuni indirizzi e riferimenti utili

Il beach volley è sport popolare, praticato sia per professionismo che per passatempo, anche nel torinese. Di seguito, segnaliamo alcune strutture dove è possibile affittare i campi da gioco o svolgere corsi e partecipare a tornei.

Amici del Fiume
Corso Moncalieri 18 - 10133 Torino
Tel.: 011-6604121

PalaTucci
Via G.palatucci, 12 - 10137 Torino
Tel.: 011-3091305

California Dream Moncalieri
Strada Tiro A Segno 8 - 10024 Moncalieri
Tel.: 011 642409

Meisino Sport Club
Via Federico Nietzsche 155 - 10132 Torino
Tel.: 334-8762887

Il Poggio Agrisport
Strada Provinciale, 134, Cascina Palazzetto 9 - 10046 Poirino To
Tel.: 011-9453296

Cus Torino Panetti
 Via Modesto Panetti, 30, 10127 Torino TO
Tel.: 011-388307

Momy Sport Village
Via Giaveno 55 - 10040 Rivalta Di Torino
Tel: 011-4920328

Blu Paradise
Via Guido Gozzano 11 - 10043 Orbassano
Tel.: 011-5508205

Musinè Sport Village
Via Dei Prati 16 - 10044 Pianezza
Tel.: 011-0465558

Centro Sportivo Lingotto
Via Ventimiglia 195/a - 10127 Torino
Tel: 011-6308903

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dove giocare a beach volley a Torino

TorinoToday è in caricamento