social Vanchiglia / Via Cagliari, 40

'Ancora più bello', cresce l’attesa per l’arrivo in sala: i luoghi di Torino in cui è stato girato

Da giovedì 16 settembre

La “panchina dei lampioni abbracciati” nel Giardino roccioso del Parco del Valentino

Tutto è pronto per il ritorno in sala di Marta. La giovane è pronta a continuare a battersi contro una malattia contro cui lotta da sempre, insieme al supporto dei suoi amici fraterni Federica e Jacopo. La storia tra Marta (Ludovica Francesconi) e Arturo è finita “Sul più bello”.

Marta si è convita che “In amore gli opposti si attraggono ma alla fine si lasciano" e giura a se stessa di voler rimanere da sola per un po’. Intanto  continua a convivere con ottimismo con la malattia che da sempre l’accompagna.

Ma quando arriva Gabriele (Giancarlo Commare), un giovane disegnatore tanto dolce e premuroso quanto buffo e insicuro, Marta riconosce che potrebbe essere lui l’anima gemella che non riusciva a trovare in Arturo.

Ad un anno esatto dall’uscita in sala di “Sul più bello”, Eagle Pictures porta sul grande schermo l’atteso sequel “Ancora più bello”. Il pubblico, stando alle visualizzazioni del trailer, che hanno già raggiunto quota 5.000.000, sembra attendere con particolare interesse questo secondo episodio della saga, che sarà in sala da giovedì 16 settembre.

“Ancora più bello”: dove è stato girato a Torino

Le riprese di “Ancora più bello” si sono svolte nuovamente a Torino e hanno avuto una durata di 18 settimane compresa la fase di preparazione. La caratteristica di questo progetto prevede la realizzazione in contemporanea di questo secondo episodio insieme al terzo della trilogia,  “Sempre più bello”, la cui uscita in sala è già programmata per San Valentino 2022.

Ancora_Più_Bello_Eagles_Pictures-3

La produzione dell’intera trilogia –realizzata per la quasi totalità a Torino con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte  – è avvenuta nell’arco di 365 giorni: una storia e un progetto produttivo di straordinario impatto e coinvolgimento e valorizzazione del territorio che ha totalizzato 27 settimane di riprese e preparazione tra giugno 2020 e giugno 2021 e ha impiegato una forte componente di maestranze locali.

I due nuovi capitoli della trilogia prodotta da Eagle Pictures - i cui soggetti sono nuovamente firmati da Roberto Proia che sigla inoltre la sceneggiatura insieme a Michela Straniero – hanno coinvolto numerose location cittadine: dal Villaggio Leumann del Comune di Collegno all’aeroporto Sandro Pertini, i tanti ciak hanno toccato l’Hotel Turin Palace, la Facoltà di Chimica dell’Università di Torino, l’Accademia Albertina, l’Unione Industriale, la Coop di Via Botticelli, Piazza IV marzo, Piazza Carignano, un casolare a Stupinigi e gli studi Lumiq, dove sono stati ricostruiti gli interni dell’ospedale dove Marta è in cura. Da non dimenticare i Giardini Reali e il Giardino roccioso del Parco del Valentino, divenuto luogo simbolo dei film con la sua “panchina dei lampioni abbracciati” (nella foto).

Il primo capitolo ‘Sul più bello’ è attualmente distribuito con ottimi riscontri da Amazon, sul territorio italiano e da Netflix nel resto del mondo. Giovedì 16 settembre l’intero cast di “Ancora più bello”  sarà presente al Massaua Cityplex (alle ore 20.00) e al Cinema Lux (ore 21.30), per salutare la troupe e il pubblico in sala.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Ancora più bello', cresce l’attesa per l’arrivo in sala: i luoghi di Torino in cui è stato girato

TorinoToday è in caricamento