Gli studenti occupano la scuola: bagni guasti, mancanza di professori e termosifoni freddi

Un anno fa si era verificata la stessa situazione

Gli studenti si sono ammassati nell'atrio della scuola

C'è una grande confusione da ieri, martedì 13 novembre all'Istituto Copernico di corso Caio Plinio, nel quartiere Lingotto, a Torino. Gli studenti e le studentesse hanno infatti occupato la scuola, sedendosi fuori dalle aule e nell'atrio dell'istituto, rifiutandosi di fare regolarmente lezione. Tra le motivazioni della protesta servizi igienici non funzionanti, termosifoni freddi in quasi tutto lo stabile e mancanza di professori.

Dall'inizio dell'anno, e ormai la scuola è iniziata da oltre due mesi, si attendono infatti insegnanti destinati a coprire diverse materie e ancora non sono arrivati. La stessa situazione si era verificata lo scorso dicembre a causa dei caloriferi guasti e delle temperature rigide che in alcune aule raggiunsero addirittura i 10 C°. 

La protesta potrebbe proseguire anche nella giornata di giovedì 15 novembre. 

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Gravissimo incidente in autostrada: un morto e sei feriti, tratta chiusa tre ore

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento