menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il MoviCentro di Alpignano

Il MoviCentro di Alpignano

Il poliambulatorio pronto a trasferirsi al MoviCentro: dettagli e tempistiche

Firmato l'accordo tra Comune e Asl

I servizi sanitari ospitati in via Philips e in via Mazzini ad Alpignano saranno trasferiti al MoviCentro di piazza Robotti entro un anno. Presso l'assessorato è stata infatti posta la firma dell'accordo tra il sindaco di Alpignano Andrea Oliva e il direttore dell’Asl To3 Flavio Boraso. “E’ la conclusione positiva di un lungo lavoro - ha commentato l'assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta - , che ci ha permesso di salvaguardare tutti i servizi sanitari oggi esistenti e di dotarli di una sede moderna e più adeguata”.

Al piano terra e al primo piano dell’edificio troverà posto tutta l’attività offerta nelle attuali sedi, ormai vetuste e inadeguate: il punto prelievi, gli ambulatori specialistici e la riabilitazione oltre agli sportelli amministrativi.

La grande accessibilità, l'assenza di barriere architettoniche e la disponibilità di parcheggi sono tra le motivazioni che hanno portato a definire la destinazione dei servizi nel MoviCentro, una struttura che in passato venne realizzata anche attraverso finanziamenti regionali. Ai lavori di adeguamento dei locali, modifica e realizzazione di tutti gli impianti necessari penserà l'ASL To 3, per un investimento complessivo di 480.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento