Al Regina Margherita arriva Tommi, il videogame per i piccoli pazienti oncologici

Il mondo digitale aiuterà a combattere lo stress e la paura

Si chiama Tommi il nuovo videogiochi per i piccoli pazienti dell’ospedale infantile Regina Margherita. I bambini ricoverati potranno beneficiare di questa innovazione tecnologica che migliorerà la loro permanenza in ospedale. In particolare Tommi sarà disponibile al reparto di Oncoematologia pediatrica, diretto dalla professoressa Franca Fagioli, e proporrà ai giovani utilizzatori, diversi scenari di gioco, dove saranno protagonisti ambienti e animali di fantasia.

I bambini che stanno affrontando la malattia saranno così distratti e stimolati dall’attività ludica del mondo fantastico digitale e allo stesso tempo, i medici potranno valutare la riduzione dell’impiego di farmaci  - tranquillanti, antidolorifici e sedativi - poiché stress e stati d’animo negativi verranno meno. Attraverso diverse attività, verranno messe alla prova le capacità di memoria, di abilità e di costanza dei piccoli pazienti. 

Il gioco, che ha ricevuto diversi riconoscimenti in Italia e all’estero nel mondo dell’innovazione digitale della salute, è stato sviluppato da Softcare Studios. Si tratta di una startup italiana che ha portato avanti questa iniziativa, fornendo all’ospedale uno strumento in grado di migliorare la qualità di vita dei bambini ricoverati che necessitano di lunghe degenze.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • che bella iniziativa!.

Notizie di oggi

  • Sport

    Ottavo scudetto Juventus, nuovi record ma anche delusione

  • Cronaca

    Motociclista sfreccia a folle velocità e viene inseguito, poi finisce contro un'auto: era carico di droga

  • Cronaca

    Lite dentro e fuori la pasticceria, due donne si prendono a botte e finiscono in ospedale

  • Cronaca

    "Mi hai devastato il bar". E lui per tutta risposta lo accoltella: arrestato

I più letti della settimana

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Mendicante muore mentre chiede l'elemosina: ucciso da un malore

  • Non si presenta al lavoro e il datore lancia l’allarme: uomo soccorso in casa

  • Esplosione in un'abitazione: morta una donna di 100 anni

  • Neopatentato fa il fenomeno con il carro-attrezzi: resterà a piedi per un po' (-26 punti sulla patente)

  • Sbanda fuori dalla tangenziale, poi la sua auto si ribalta: grave ragazzo

Torna su
TorinoToday è in caricamento