Salute

"Open Valley" in Valle Susa: eseguiti 243 test epidemiologici in due giorni

Prenotazioni esaurite per la prima settimana

Sono stati 243 i test eseguiti in due giorni nell'ambito del progetto “Open Valley”, lo screening epidemiologico sul Covid-19 riservato ai cittadini dell'Alta Valle di Susa. “Un avvio decisamente importante sotto diversi punti di vista - spiega il dottor Paolo Narcisi presidente di Rainbow4Africa che, insieme alla Pubblica Assistenza di Sauze d’Oulx, è promotore dell’iniziativa -. Nei primi due giorni di test abbiamo ospitato ben 243 cittadini suddivisi in 110 domenica e 133 lunedì. Una volta tarato il sistema crediamo di riuscire a metterne a regime 150 al giorno.

Il sistema "a stazioni" messo in piedi ha funzionato perfettamente e non si sono registrati assembramenti: le prenotazioni per la prima settimana sono già esaurite e nel giro di poco si toccherà quota 1000 test, un campione molto significativo.

"Ma non solo - spiega ancora Narcisi -. Stiamo ricevendo informazioni molto interessanti anche dai colloqui che vengono fatti con i cittadini. Dati che ci permetteranno di fare un quadro preciso di cosa è successo in alta valle di Susa durante la fase di emergenza. Un ulteriore passaggio sarà quello di associare questi dati con altre informazioni - conclude - come il meteo del periodo di lockdown, il traffico, gli spostamenti da e verso le strutture sanitarie proprio per capire ulteriori dinamiche di circolazione del virus. Dati che con le Università analizzeremo a fondo per arrivare ad un quadro molto dettagliato". 

I test sierologici andranno avanti giovedì 11 e venerdì 12 giugno, poi di nuovo domenica 14  e lunedì 15 giugno e ancora giovedì 18 e venerdì 19 giugno e domenica 21 e lunedì 22 giugno. Il quartier generale sarà l’autorimessa del “Brico” presso il centro commerciale “Le Baite” di Oulx, dove è stata riservata e circoscritta un’area apposita per un percorso a stazioni dove opereranno medici, infermieri e volontari. Per le nuove prenotazioni ci si può rivolgere al numero dedicato 3342549783 o all’indirizzo mail info@pasauze.org

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Open Valley" in Valle Susa: eseguiti 243 test epidemiologici in due giorni

TorinoToday è in caricamento