Salute

Covid, attivi all'Oftalmico altri 15 posti letto di terapia intensiva e subintensiva

I posti letto covid dell'Asl Città di Torino sono al momento 742

All'ospedale Sperino Ofralmico è operativo il nuovo reparto di terapia intensiva e sub-intensiva, dotato di 15 posti letto diretto dal dottor Alessandro Deprado. Da quando l'area covid presso le Ogr è stata smantellata, a fine luglio, hanno preso il via i lavori a ritmo incessante, sette giorni su sette, per allestire al meglio la struttura per l'emergenza sanitaria scatenata dalla pandemia. In tre mesi di cantiere sono stati dunque realizzati  76 posti letto di degenza a media e bassa intensità, 30 al primo piano, 26 al secondo e 20 al terzo, e da domenica 22 novembre, si è conclusa l'ultima fase. I posti letto relativi alla terapia intensiva sono stati quindi consegnati a fine novembree ora sono stati attivati. 

I reparti covid a Torino

I posti letto covid dell'Asl Città di Torino sono al momento 742. I reparti covid attivi restano l'Oftalmico con tre reparti e una terapia intensiva e sub intensiva; l'ospedale Martini con sei reparti e due terapie intensive; l'ospedale San Giovanni Bosco con 1 terapia semintensiva e 1 terapia intensiva; l'ospedale Maria Vittoria con 1 reparto di prossima riconversione e 1 terapia intensiva e l'Amedeo di Savoia con un reparto.

Day Surgery multispecialistica

L’emergenza sanitaria SARS COVID 19 ha comportato una riduzione della disponibilità delle Sale Operatorie dedicate all’attività chirurgica dei vari Presidi Ospedalieri e ha determinato la necessità di creare percorsi alternativi. Dal 19 novembre è operativa, presso l’Ospedale Sperino Oftalmico, una sala operatoria per interventi in Day Surgery per le specialità chirurgiche provenienti dagli Ospedali San Giovanni Bosco, Maria Vittoria e Martini.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, attivi all'Oftalmico altri 15 posti letto di terapia intensiva e subintensiva

TorinoToday è in caricamento