Lotta al covid-19, scendono in campo 200 studenti di Medicina del sesto anno

Avviati i tirocini: svolgeranno attività di monitoraggio e contact tracing

Sono circa 200 gli studenti del sesto anno della Scuola di Medicina e Chirurgia delle sedi di Torino e dell'AOU San Luigi di Orbassano che da martedì si sono resi disponibili in questa fase di emergenza sanitaria. Svolgeranno un'esperienza di tirocinio professionalizzante per attività di supporto al contact tracing e alla sorveglianza, non a contatto con malati covid, ma di importante sostegno all'attività di contenimento della pandemia. E' stata quindi accolta la proposta della professoressa Roberta Siliquini, presidente del corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell'Università di Torino, all'Asl Città di Torino:

"Una proposta preziosissima - ha commentato il dottor Carlo Picco, commissario Asl Città di Torino - in questo periodo di grande emergenza che testimonia la vicinanza e la sensibilità dell'istituzione universitaria nei confronti di chi opera in prima linea contro questa pandemia".

Supporti in ogni settore

Gli studenti, prima di iniziare il tirocinio, sono stati sottoposti al tampone e dopo un breve percorso formativo, sono stati assegnati ai diversi settori. I tirocini si articoleranno su 40, 80 o 100 ore a seconda del piano di studi prescelto. In 50 sono attivi al Servizio di Igiene e Sanità Pubblica (SISP) per attività di supporto al contact tracing; 20 al call center Asl Città di Torino presso il Dirmei; 50 alla centrale covid e hot spot sempre al Dirmei; 25 alle attività di monitoraggio delle Rsa, presso i distretti sanitari; 20 di supporto all'Unità di crisi regionale; 10 di supporto alla gestione covid, presso la direzione aziendale ASl di Torino; 20 a supporto delle direzioni sanitarie di presidio del San Giovanni Bosco, Maria Vittoria, Martini e Oftalmico.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento