menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amedeo di Savoia, al via la sperimentazione del farmaco che combatte il Coronavirus

La stessa terapia è stata usata contro l'ebola

L'ospedale Amedeo di Savoia coinvolto nella sperimentazione del Remdesevir, un farmaco che tornerebbe utile per la cura dei casi più gravi di polmonite da Coronavirus. Si tratta di una terapia antivirale, sviluppata da Gilead Sciences, utilizzata anche per la cura dell'ebola che inibirebbe la replicazione del genoma dei virus Rna, famiglia alla quale appartiene anche il Covid-19.

La sperimentazione che ha coinvolto l'ospedale torinese, il primo in Italia a isolare il virus, è di carattere nazionale e internazionale e avverrà sotto la supervisione del professor Giovanni Di Perri, durerà 28 giorni e interesserà 40 pazienti colpiti dal virus in forma acuta che prima avranno concesso ovviamente la loro autorizzazione.

Per lo studio, l'Asl non dovrà sostenere alcun costo: Gilead Sciences corrisponderà, per il test su ogni paziente, una cifra di 7506 euro, soldi che verranno utilizzati per la ricerca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento