Salute

Il covid gli causa un trombo alla valvola cardiaca: anziano paziente salvato alle Molinette

All'uomo era stata diagnosticata una polmonite da coronavirus

Colpito da un trombo alla valvola cardiaca per colpa del coronavirus, è stato salvato dallo staff delle Molinette di Torino. Nei giorni scorsi, l'uomo - 71 anni residente in provincia - è finito nella sala operatoria di Cardiochirurgia per un intervento d'urgenza, dopo essersi sentito improvvisamente male ed essere stato ricoverato nel pronto soccorso di un altro ospedale in città. All'anziano, che accusava importante difficoltà respiratoria, era stata diagnosticata una polmonite da covid e durante la degenza i medici si sono resi conto che un trombo - provocato dal virus - stava bloccando il movimento dei dischi della protesi meccanica, sostituita alla valvola mitralica nel lontano 2007.

Complicazioni non rare

Quando è in corso l'infezione da covid, non sono rare purtroppo le complicazioni cardiache: l'infezione porta con sé uno stato di ipercoagulazione che provoca spesso eventi letali di trombosi. Nel caso specifico, la situazione, di lì a poco, sarebbe degenerata portando il paziente alla morte. Ma l'uomo è stato sottoposto tempestivamente a un'operazione a cuore aperto, effettuata dal dottor Mauro Rinaldi, direttore della cardiochirurgia. I medici hanno provveduto alla sostituzione della protesi meccanica malfunzionante con una protesi biologica. L'intervento, durato numerose ore, è perfettamente riuscito e ora il paziente è in via di guarigione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il covid gli causa un trombo alla valvola cardiaca: anziano paziente salvato alle Molinette

TorinoToday è in caricamento