Gloria aiuta ancora gli altri bambini: in sua memoria una raccolta fondi per il Regina Margherita

I suoi organi ne avevano salvati due

immagine di repertorio

Una raccolta fondi in memoria di Gloria Rocci, la bimba di Condove (abitava in frazione Frassinere, a un migliaio di metri di altitudine) morta l'anno scorso soffocata da un boccone di cibo a soli due anni e mezzo, aiuterà il reparto di rianimazione pediatrica dell'ospedale Regina Margherita di Torino, dove era nata il 18 gennaio 2017.

"Quando era nata all'ospedale Sant'Anna - raccontano mamma Alexandra e papà Diego - pesava come un pacchetto di zucchero. Era di sette mesi e aveva dovuto trascorrerne uno nell'incubatrice prima di venire a casa. Aveva due grandi occhi neri, un grande cuore e voleva bene a tutti. Amava i motori come il papà e i vestitini come la mamma. Dopo la tragedia, i suoi organi hanno salvato la vita di due bambini".

Le donazioni in denaro devono essere versate con un bonifico sul conto corrente dell'Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino: Intesa Sanpaolo Iban IT35F0306909219100000046290 Bic BCITITMM. Causale: contributo a favore del reparto di rianimazione pediatrica OIRM. Dopo avere effettuato il bonifico si può inviare un e-mail a cpaparella@cittadellasalute.to.it o un fax allo 0113134182.

In memoria di Gloria si terrà una messa martedì 11 agosto alle 18 nella chiesa San Pietro in Vincoli di Condove.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento