rotate-mobile
Giovedì, 30 Novembre 2023
Salute Rivoli

Aslto3, diagnosi precoce dei tumori testa-collo: controlli gratuiti a Pinerolo e Rivoli

Quali sono i sintomi a cui fare attenzione se persistono per tre settimane o più  

Torna la campagna europea di sensibilizzazione alla diagnosi precoce dei tumori testa-collo, alla quale l’AslTo3 partecipa, attraverso la Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria diretta dal Dott. Mauro Magnano e la Struttura Semplice Otorinolaringoiatria Rivoli, con referente il Dott. Giuseppe Nazionale. Nonostante la sua diffusione, pochi sanno che il carcinoma della testa e del collo è il settimo tumore più comune in Europa. Con una diagnosi precoce, il tasso di sopravvivenza sale all’80-90%, contro un'aspettativa di vita di soli 5 anni per coloro che scoprono la malattia in fase avanzata (fonte “I numeri del cancro 2021”, AIOM). 

Sul territorio della AslTo3, ogni anno sono circa 80 i nuovi pazienti affetti da queste patologie, di cui il 29% sono tumori della bocca (cavo orale + orofaringe), il 33% della gola (ipofaringe + faringe) e il 38% altri tipi di tumore che possono interessare le ghiandole salivari o la tiroide. L’obiettivo della campagna europea, promossa in Italia dall’Associazione Italiana di Oncologia Cervico-Cefalica (AIOCC) è appunto quello di promuovere la diagnosi precoce, attraverso il riconoscimento dei sintomi dei carcinomi cervico-cefalici, spesso ignorati o associati a malattie stagionali come un comune mal di gola o a un raffreddore. "I maggiori fattori di rischio - sottolinea il Dott. Magnano - riguardano il fumo di tabacco e l’abuso di alcol soprattutto quando presenti entrambi. Vengono infatti riscontrati nel 75% dei carcinomi della testa e del collo. Altri fattori importanti sono le esposizioni professionali a polveri di legno, lavorazioni del cuoio, nichel, alcune infezioni virali come il papilloma umano (HPV) e il virus di Epstein-Bar (EBV) e l’esposizione a radiazioni ionizzanti e/o a inquinanti atmosferici. Fattori favorenti infine possono essere una dieta povera di fibre vegetali e ricca di carni rosse, l’obesità ed una scarsa igiene orale".

I sintomi e quando effettuare gli screening gratuiti

1 per 3 è la regola da tenere sempre a mente. Dolore alla lingua, ulcere che non guariscono e/o macchie rosse o bianche in bocca; dolore alla gola; raucedine persistente; dolore e/o difficoltà a deglutire; gonfiore del collo; naso chiuso da un lato e/o perdita di sangue dal naso: se è presente anche solo uno di questi sintomi per tre settimane o più, è necessario rivolgersi al medico. Il 19 e il 21 settembre l’AslTo3, aderendo alla campagna, mette gli ambulatori di otorinolaringoiatria degli ospedali di Pinerolo o di Rivoli a disposizione di tutti i pazienti che presentino sintomi secondo la regola del 1 per 3 (un sintomo per almeno tre settimane) con screening gratuiti dedicati alla prevenzione precoce. Sarà sufficiente presentarsi, senza prenotazione e senza richiesta del medico, presso le seguenti sedi:
•    Pinerolo: lunedì 19 e mercoledì 21 settembre dalle 8.30 alle 12.30 c/o Ambulatorio di Otorinolaringoiatria, piano terra - Ospedale di Pinerolo, via Brigata Cagliari 39 
•    Rivoli: lunedì 19 settembre dalle 9 alle 13 c/o Ambulatorio di Otorinolaringoiatria, primo piano – Ospedale di Rivoli, via Rivalta 29 

Per eventuali ulteriori informazioni è a disposizione il seguente recapito telefonico: 0121-233640 (dalle 10 alle 13 dei giorni feriali). Altre informazioni sulla campagna europea su www.makesensecampaign.eu/it/ 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aslto3, diagnosi precoce dei tumori testa-collo: controlli gratuiti a Pinerolo e Rivoli

TorinoToday è in caricamento