Asl To3, il poliambulatorio ha trovato una nuova sede: il trasloco

La nuova location potrebbe essere il Movicentro

Il Movicentro di Alpignano

Il poliambulatorio di Alpignano dell'Asl To 3 ha trovato una nuova sede. Si sta infatti ipotizzando un trasferimento, in un futuro non troppo lontano, al “Movicentro”, uno stabile realizzato nel 2008 su terreno messo a disposizione dalle Ferrovie, al momento poco utilizzato. Un edificio di tre piani, più un seminterrato dove potrebbero trovare collocazione tutti i servizi più richiesti dal pubblico: una struttura di costruzione recente e situata centralmente ma non troppo, lontano dagli ingorghi di traffico, senza barriere architettoniche e con parcheggi, sia sotterranei che esterni. 

Dopo un sopralluogo, al quale erano presenti il sindaco Andrea Oliva e il direttore generale dell'Asl Flavio Boraso, si è ipotizzato di trasferire qui il centro prenotazioni, il centro prelievi e i numerosi ambulatori specialistici, i servizi consultoriali pediatrici e familiari e la fisiatria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una soluzione - ha commentato il direttore Boraso - che consentirebbe all’Asl, in tempi piuttosto ravvicinati, di abbandonare l’attuale sede non del tutto adeguata dal punto di vista strutturale e che richiederebbe oltre 300.000 euro di investimenti per risolvere i molti problemi strutturali e logistici”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

  • Coronavirus: il Piemonte in controtendenza con l'Italia, i contagi scendono ma di poco

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

Torna su
TorinoToday è in caricamento