Covid, il risultato del tampone si può consultare sul proprio Fascicolo Sanitario Elettronico

Per avere l'esito in tempi rapidi, in attesa della conferma dell'Asl

Forse in molti non lo sanno, ma l'esito del tampone si può consultare online, sul proprio Fascicolo Sanitario Elettronico. Durante questa seconda ondata della pandemia, in cui il sistema di tracciamento del virus arranca in Piemonte e in tutta Italia e i cittadini spesso devono attendere giorni per avere l'esito del tampone a cui si sono sottoposti per individuare un'eventuale positività, questo è un servizio da non sottovalutare.

Cos'è il Fascicolo Sanitario Elettronico

Il Fascicolo Sanitario Elettronico, che tiene traccia della storia clinica di ciascuno attraverso la raccolta e l'archiviazione dei dati della documentazione digitale relativi agli eventi clinici, è personale ed è disponibile per tutti i cittadini maggiorenni iscritti al Sistema Sanitario Piemontese sulla piattaforma SalutePiemonte. L'attivazione avviene automaticamente. E per conoscere il risultato del tampone, è sufficiente consultare sul web il proprio FSE: l'esito infatti viene prima trasmesso sulla piattaforma covid della Regione Piemonte a cui possono eccedere i Servizi di Igiene e Sanità Pubblica delle Asl, i medici di base e i pediatri di libera scelta, successivamente i dati arrivano al FSE e possono essere consultati personalmente dai cittadini. 

In ogni caso l'Asl contatterà l'interessato telefonicamente oppure verrà inviato sul cellulare un Sms che informerà dell'esito. A volte questo processo però richiede oltre le 72 ore e magari e conoscere il risultato prima è indubbiamente utile. 

Come ottenere il FSE

Innanzitutto occorre collegarsi sul portale di SalutePiemonte e ottenere le credenziali. E' necessario per questo disporre di Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o di una Tessera Sanitaria o della Carta Nazionale dei Servizi o della Carta di Identità elettronica.  Dopo l’autenticazione si potrà scegliere il servizio di cui sinecessita: ritirare un referto, cambiare il medico, delegare una persona di fiducia ad operare per proprio conto e quindi, eventualmente consultare i risultati del tampone.  La privacy è garantita, sempre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento