Presentato a Torino l’esoscheletro robot che aiuta a tornare a camminare

Utile soprattutto nel percorso fisioterapico

È stato presentato a Torino, l’Ekso Bionics, una tipologia di esoscheletro robotico che permette a chi ha forte disabilità alle gambe, di stare in piedi e camminare. In particolare durante il percorso fisioterapico. Si tratta di supporti tecnologici ancora poco diffusi in Italia per via dei loro costi proibitivi.

“Sono supporti importanti il cui costo va da 30 ai 180mila euro - ha spiegato Giancarlo Rovere, segretario di Simfer (Società Italiana Medicina Fisica e Riabilitativa) a margine del seminario che si è svolto al Castello del Valentino - . Le aziende, americane ed europee, stanno lavorando per realizzarne a prezzi più fruibili così da permetterne l'acquisto non solo ad ospedali e centri, ma agli stessi pazienti".

Durante il convegno torinese della Simfer che è nata proprio a Torino e che ha appena compiuto 60 anni, è stata data una dimostrazione pratica di come funziona il robot ed è stato spiegata la sua importanza in particolare durante le fisioterapie, nel percorso di cura, per le persone che hanno perso la funzionalità agli arti inferiori e hanno possibilità di recupero. "La verticalizzazione del corpo per persone con arti immobili - dice - permette di ripristinare importanti funzioni. E velocizza la cura riabilitativa, soprattutto per persone colpite da ictus".

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Bomba d’acqua nella cintura sud-est di Torino: tetti scoperchiati, allagamenti e alberi caduti

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • L'auto sbanda, va contro il guardrail poi finisce fuori strada: morti marito e moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento